rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Incidenti stradali Leuca / Via Puglia

Travolta mentre attraversa sulle strisce, 13enne perde i sensi: rianimata dai passanti

È successo nel tardo pomeriggio all'ingresso da Lecce, provenendo dalla statale 16. Alla guida di una Nissan Qashqai c'era una 23enne di Maglie. Un carabiniere fuori servizio e un operaio hanno praticato manovre di rianimazione, prima che sopraggiungesse l'ambulanza del 118

LECCE – Rianimata con massaggio cardiopolmonare dai passanti, prima ancora che arrivasse sul posto un’ambulanza del 118. Un intervento tempestivo, messo in atto senza pensarci un solo attimo. Tempestivo e forse risolutivo. Perché quegli istanti trascorsi a pressare sul torace e a immettere aria nei polmoni dalla bocca, potrebbero aver sul serio fatto la differenza fra la vita e la morte nel caso di una ragazzina di 13 anni investita questa sera a Lecce, poco prima delle 17,30, proprio all’ingresso della città provenendo dalla strada statale 16.

Quando si sono avvicinati all’adolescente e l’hanno vista distesa sull’asfalto, hanno capito subito la gravità della situazione: sembra che non respirasse più. Fra loro, un brigadiere dei carabinieri della sezione radiomobile leccese (fuori servizio) e un operaio di una ditta di illuminazioni. Poco dopo si è aggiunta anche un’infermiera. E le manovre effettuate hanno avuto efficacia. Tanto che, quando è arrivata un’ambulanza, la 13enne – di origine filippina – aveva già ripreso coscienza. Ma, ovviamente, è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” per ulteriori accertamenti. Per fortuna, tutto è poi rientrato: le lesioni si sono rivelate meno gravi del previsto. È stata dimessa con una prognosi di quindici giorni. 

2fa92ed9-00a8-42b0-a223-186938b7298a

L’incidente si è verificato, come detto, proprio all’ingresso di Lecce. Stando a quanto rilevato dagli agenti di polizia locale, chiamati a effettuare i rilievi, sulla base anche delle testimonianze raccolte, la 13enne stava attraversando sulle strisce pedonali, quando è stata travolta da una Nissan Qashqai guidata da una giovane di 23 anni di Maglie che stava per immettersi sulla rotatoria che smista verso viale Gioacchino Rossini e via Torre del Parco, probabilmente diretta verso quest’ultima meta.

La 13enne è stata sbalzata per qualche metro ed è caduta per terra, perdendo conoscenza. Ed è stato in quel momento che alcuni automobilisti di passaggio si sono fermati, per prestare soccorso. Fondamentali, come detto, sono state soprattutto le manovre del brigadiere e dell’operaio.

La polizia locale sta procedendo per il momento a elevare un verbale per omessa precedenza a pedone a carico della 23enne, rimasta molto scossa per l’accaduto. La giovane donna è risultata negativa all’alcool test. Ed eventuali altri provvedimenti arriveranno in caso di denuncia sporta dai genitori della ragazzina. Come noto, infatti, con la recente riforma Cartabia, fatte alcune eccezioni particolari (fra cui l’eventuale stato d’ebbrezza del conducente), è stata eliminata la procedibilità d’ufficio in caso di lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta mentre attraversa sulle strisce, 13enne perde i sensi: rianimata dai passanti

LeccePrima è in caricamento