Domenica, 25 Luglio 2021
Incidenti stradali Centro / Viale Otranto

Anziano travolto sul viale da giovane in moto, condotto al "Vito Fazzi" in codice giallo

L'incidente questa mattina poco prima delle 8,30. Sul posto ambulanza del 118 e polizia locale della sezione infortunistica stradale. Un 79enne trasportato in ospedale. Sembra che non stesse attraversando sulle strisce pedonali, quando è sopraggiunta una Honda condotta da un 28enne

La polizia locale questa mattina sul luogo dell'incidente.

LECCE – Un uomo di 79 anni, Oronzo Milinanni, è stato trasportato questa mattina in codice giallo presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dopo essere stato investito da una moto Honda 700 condotta da un giovane di Lecce, M.T. di 28 anni. L’anziano, colpito mentre si trovava di spalle, nella caduta sull’asfalto sembra che abbia anche urtato la testa.

L’incidente s’è verificato questa mattina intorno alle 8,25 su viale Otranto, all’altezza del civico 33, e a poche decine di metri di distanza dalla questura. Tanta paura per l’uomo, come per il giovane, che nel tentativo di evitare l’impatto, ha perso il controllo del mezzo a due ruote, finendo a sua volta per cadere, senza però riportare serie conseguenze. Più preoccupanti, invece, le condizioni del 79enne, per il quale è stato necessario il trasporto in ospedale a bordo di un’ambulanza del 118.

Sul posto, per gli accertamenti, sono intervenuti gli agenti di polizia locale della sezione infortunistica stradale. Stando a quanto rilevato finora, l’anziano era uscito da casa (abita nelle vicinanze) per gettare l’immondizia in alcuni cassonetti. Si stava quindi apprestando a rientrare, attraversando viale Otranto da sinistra verso destra, quando è sopraggiunta la moto.

Gli agenti al momento hanno anche rilevato come l’anziano non si trovasse sulle strisce pedonali, distanti alcune decine di metri dal punto dell’impatto. Si dovranno comunque e ovviamente valutare altri fattori, a partire dalla velocità del conducente della moto. Il mezzo gli è stato affidato in custodia mentre il giovane, anche lui soccorso, è stato giudicato guaribile in cinque giorni, per alcune lievi escoriazioni.  Nel frattempo il 79enne è stato sottoposto a tutti gli accertamenti, compresa la Tac, ma le sue condizioni sembrerebbero meno gravi del previsto. Il personale medico, anche data l'età e la ferita riportata al capo, stanno eseguendo una serie di verifiche sanitarie per scongiurare ogni conseguenza, ma il pericolo sembrerebbe ormai scampato. Ne avrà per circa trenta giorni, a causa di una frattura e dei traumi al viso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano travolto sul viale da giovane in moto, condotto al "Vito Fazzi" in codice giallo

LeccePrima è in caricamento