Mercoledì, 4 Agosto 2021
Incidenti stradali Stadio / Viale della Libertà

Impatto con la moto sulla rotatoria, volo di 50 metri: centauro grave in ospedale

Antonio De Trane, 41enne di Merine, è stato condotto al "Vito Fazzi". Secondo due automobilisti, consultati come testimoni dalla sezione infortunistista stradale della polizia locale, li ha sorpassati poco prima a forte velocità. Dopo lo scontro sul rondò, una lunga scivolata sull'asfalto

LECCE – Un grave incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio, intorno alle 18, su viale della Libertà, la strada che collega Lecce alla marina di San Cataldo. Il sinistro s’è verificato poco prima dell’ingresso del capoluogo, all’altezza della rotatoria sulla quale confluiscono anche via Agrigento e viale Roma, a poche centinaia di metri dallo stadio “Via del Mare”.

Tremenda la dinamica che ha visto un centauro perdere improvvisamente il controllo del mezzo proprio all’altezza del rondò, scivolando per decine di metri sull’asfalto.

La vittima è Antonio De Trane, 41enne di Merine, frazione di Lizzanello. L’uomo viaggiava in sella alla sua moto Yamaha 900 e procedeva dalla marina in direzione di Lecce. A quanto pare, è andato a collidere proprio contro il rondò.

L’impatto sul cordolo deve essere stato particolarmente violento, tanto che la moto di De Trane (che indossava regolarmente il casco) ha fatto un vero e proprio volo in avanti, ormai senza alcuna possibilità di controllo. Sull’asfalto, gli agenti di polizia locale della sezione infortunistica stradale, giunti sul posto poco dopo, hanno rinvenuto segni per almeno una cinquantina di metri.  

Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a chiamare i soccorsi, appena hanno visto il centauro riverso sull’asfalto. Fra i primi ad arrivare, alcuni agenti della sezione volante che si sono fermati a regolare la viabilità. I sanitari del 118 hanno subito rilevato le gravi ferite riportate dall’uomo, conducendolo in ospedale, il “Vito Fazzi” del capoluogo, in codice rosso.

Due automobilisti, consultati come testimoni dagli agenti di polizia locale, hanno spiegato di essere stati poco prima sorpassati da quella moto che procedeva a un’andatura sostenuta. D’altro canto, il lungo scivolamento sull’asfalto sembra quasi attestare la forte velocità della moto.

Fortunatamente, non s’è verificato uno scontro con altri veicoli, o l’incidente avrebbe potuto condurre persino a conseguenze peggiori. La moto è stata posta sotto sequestro. De Trane è ricoverato in rianimazione. La prognosi è riservata.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto con la moto sulla rotatoria, volo di 50 metri: centauro grave in ospedale

LeccePrima è in caricamento