Incidenti stradali Rudiae / Via Pietro Lecciso

Il traliccio è in mezzo alla strada, l'auto si schianta. Le lamentele dei residenti

Miracolosamente incolume un giovane, fra le vie Lecciso e Paone, a Lecce, ma l'incidente ha riaperto una questione rappresentata da anni da chi abita nella zona e che chiede la messa in sicurezza

LECCE – In principio fu la campagna, poi arrivarono gli edifici. Ora, quella zona a ridosso di via Vecchia Carmiano, è densamente abitata. Ville e villette, aziende agricole, bed and breakfast, complessi residenziali.  Così, quello che decenni addietro era un traliccio isolato fra stradine sterrate, ora è una sorta di mostro di ferro che si staglia per decine di metri in altezza al centro di un trivio asfaltato. Un vero e proprio pericolo che diversi residenti, alcuni dei quali contattati da LeccePrima, spiegano di aver segnalato più volte nel tempo al Comune di Lecce. Ma finora, nulla è cambiato e, anzi, ieri sera, intorno alle 20,30, un ragazzo di 20 anni ha rischiato di lasciarci le penne.

Il giovane era alla guida di una Ford Fiesta e lo schianto è stato piuttosto violento. La sua autovettura, come attestano le foto, si è spaccata in più punti in mezzo alla ragnatela di passanti di ferro. In molti hanno udito il rumore dell’impatto e sono usciti per strada. Una residente ha confidato di essere rimasta sbalordita vedendo il giovane sano e salvo, dato il modo in cui si è ridotta la vettura. Sul posto, oltre alla polizia locale per i rilievi, è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per verificare la stabilità del traliccio.

La struttura che sorregge i cavi dell’alta tensione sorge proprio al centro dell’intersezione fra via Pietro Lecciso e via Michele Paone. La sua presenza non è segnalata preventivamente, quindi la si incontra all’improvviso da via Lecciso, provenendo da via Vecchia Carmiano, dopo aver percorso una semicurva; tantomeno vi sono intorno catarifrangenti e una recinzione. L’enorme traliccio è semplicemente esposto al centro e così, soprattutto quando cala il buio, diventa un serio pericolo, specialmente per chi non conosce la zona a menadito.

Video | Sul luogo del sinistro

I residenti che più volte hanno manifestato perplessità, ovviamente, vorrebbero che fosse rimosso del tutto, e non certo solo per un aspetto estetico. E, se non fosse possibile uno spostamento, chiedono che almeno si provveda a un’adeguata segnalazione preventiva e a trovare qualche sistema per aumentare la sicurezza. Le ultimi segnalazioni sono piuttosto datate, probabilmente risalgono a oltre un anno addietro. L’incidente di ieri sera, però, ha rinfocolato la polemica. E, a quanto pare, vi sarebbe un progetto per la rimozione presentatato da un comparto di lottizzazione limitrofo, con l'autorizzazione che ancora deve arrivare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il traliccio è in mezzo alla strada, l'auto si schianta. Le lamentele dei residenti

LeccePrima è in caricamento