Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Cesare Battisti

Travolge in auto ragazza in bicicletta e fugge: è caccia al pirata della strada

L'incidente ieri sera fra via Cesare Battisti e via Fabio Filzi. La giovane non ha riportato ferite serie, ma è stata comunque medicata sul posto dai sanitari del 118. La polizia cerca un uomo di colore, a bordo di una Punto, anche se la targa potrebbe essere stata rubata al nord Italia

L'incrocio tra via Battisti e via Filzi.

LECCE – E’ caccia a un pirata della strada che nella tarda serata di ieri ha investito una giovane ciclista, lasciandola per terra, senza sincerarsi delle sue condizioni. L’uomo, che viaggiava da solo, ha subito dato gas, sparendo dalla circolazione, prima che arrivassero polizia e soccorritori.

Mancavano circa dieci minuti alle 21 quando un’auto scura, forse una Fiat Punto, ha travolto la ragazza, 17enne di Lecce, all’incrocio fra via Cesare Battisti e via Fabio Filzi, esattamente a metà strada fra piazza Mazzini e Villa comunale. La giovane è caduta rovinosamente per terra, mentre il conducente del veicolo s’è subito allontanato. Un’evidente omissione di soccorso, l’imputazione che gli verrebbe attribuita, insieme alle lesioni colpose, qualora fosse rintracciato.

Per fortuna, la ragazza non ha riportato ferite particolarmente gravi. I sanitari del 118 (giunti con codice verde) l’hanno medicata sul posto e poi si sono riproposti di accompagnarla presso l’ospedale di Galatina per ulteriori accertamenti, ma lei, insieme alla madre, che nel frattempo ha raggiunto la via per aiutarla, ha comunque declinato l’invito.

In via Cesare Battisti si sono diretti anche gli agenti delle volanti di polizia, i quali hanno raccolto come elementi utili alcune indicazioni: l’investitore potrebbe essere un uomo di colore. Hanno anche verificato la targa, ma qui la sorpresa: risulta di una Fiat 500, in provincia di Rimini, e forse è stata rubata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge in auto ragazza in bicicletta e fugge: è caccia al pirata della strada

LeccePrima è in caricamento