Pauroso incidente: travolto da un'auto mentre attraversa, in codice rosso

E' successo in serata su viale Marche. Sul posto 118 e agenti di polizia locale. Un 70enne portato all'ospedale "Vito Fazzi"

LECCE – Pare che lei, alla guida di una Ford Fiesta, quell’uomo proprio non l’abbia notato, mentre attraversava la strada. Caricandolo, letteralmente, sul cofano, e trascinandolo per diversi metri, prima di fermarsi. Spaventoso l’incidente avvenuto questa sera, poco prima delle 20, a Lecce, su viale Marche. L’impatto è avvenuto, presumibilmente, mentre il malcapitato attraversava le strisce pedonali, salvo poi cadere più avanti, quando la vettura s’è fermata.

Sul caso, avvenuto all’incirca all’altezza dell’ufficio postale di zona, sono in corso gli accertamenti della polizia locale, giunti sul posto con il furgone per i rilievi e con una seconda auto di pattuglia, per la viabilità. Alla guida dell’auto c’era una donna di 43 anni, leccese. Il malcapitato, G.M., 73enne, una volta colpito, è stato trascinato e poi sbalzato sull’asfalto. Gli operatori del 118 giunti sul posto pochi minuti dopo, su richiesta di vari passanti, l’hanno trasportato in codice rosso presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui la vittima del sinistro vi è arrivata comunque cosciente, per essere sottoposta a tutte le visite del caso e poi ricoverato con una prognosi di trenta giorni. Nel frattempo, è stato applicato il protocollo per gli incidenti di particolare entità. La donna sarà sottoposta a tutti gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento