Domenica, 25 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Lodi

Evita Polo della scuola guida, tampona 500: Bmw distrutta. E carri attrezzi impantanati

Grottesca catena di inconvenienti per un incidente su via Lodi, a Lecce. L'auto di vernolese contro quella di un suo compaesano per evitare quella di una scuola guida. Due feriti molto lievi e soccorsi in ritardo: i mezzi chiamati per trainare i veicoli bloccati nel fango

LECCE – Due vernolesi che si tamponano dentro Lecce, una terza auto di una scuola guida coinvolta nel sinistro, due carri attrezzi che s’impantanano facendo manovre per raggiungere il luogo del sinistro, il traffico che s'inchioda nell’ora di punta, in una zona ricca di attività commerciali e per giunta raccordo per le tangenziali. E il paraurti posteriore di Fiat 500 L che assorbe egregiamente l’impatto da tergo di una potente Bmw, al punto tale che a perdere la sfida è la berlina tedesca, il cui cofano è da rottamare. Da far inorgoglire l’italico popolo.

Se il grottesco incidente avvenuto nella tarda mattinata di oggi in via Lodi, strada che confluisce nella trafficata viale Aldo Moro, nei pressi del supermercato Eurospin, si può raccontare con una certa leggerezza è solo grazie al fatto che i due feriti che hanno avuto necessità di un’ambulanza hanno riportato solo lievi contusioni, con codici fra il bianco e il verde.

Niente di veramente grave, insomma, ma nei primi momenti la paura è stata tanta. E, a conti fatti, i danni e, contestualmente, le situazioni bizzarre non sono mancate. Sul posto, per i rilievi, è giunto il furgone della sezione infortunistica stradale della polizia locale. Gli agenti hanno avuto il loro bel da fare per ricostruire la dinamica.

L’incidente s’è verificato poco dopo mezzogiorno lungo quella direttrice che mente in collegamento viale Aldo Moro con viale della Cavalleria e, quindi, con la provinciale per San Cataldo e le uscite per le tangenziali.

Tutto è nato quando l’auto di proprietà di una scuola guida, una Polo Volkswagen, posteggiata lungo il marciapiede destro di via Lodi, s’è messa in movimento, in direzione di viale Moro, con tanto di studente alla guida e istruttore accanto. Appena sporto il muso verso la strada, però (con freccia regolarmente inserita a sinistra, il minimo per una scuola guida…), ecco che è sopraggiunta da dietro la Bmw condotta da un vernolese 37enne.

Questi, per evitare l’impatto, ha sterzato all’improvviso verso la sua sinistra, andando però in questo modo a scontrarsi con la parte posteriore della 500, che la precedeva, condotta da un altro vernolese, di 39 anni. La Bmw è andata totalmente distrutta nella parte anteriore, mentre l’utilitaria ha subito alcuni danni al paraurti, ma di entità inferiore.

Entrambe le persone alla guida hanno avuto necessità di cure da parte dei sanitari del 118, per quanto non siano assolutamente gravi. Illese le persone a bordo della Polo, che ha però dovuto interrompere giocoforza la sua mattinata di guide a scopo didattico. La situazione è diventata ancor paradossale all’arrivo di due carri attrezzi.

Per raggiungere il punto esatto e caricare a bordo le due auto danneggiate, entrambe hanno dovuto fare alcune complesse manovre alle spalle del parcheggio dell’Eurospin, per finire però prima una e poi l'altra impantanate con le ruote nella terra inumidita dalla pioggia. Morale, fin quando gli operai non sono riusciti a venire a capo dei rispettivi problemi, via Lodi è rimasta ulteriormente ingolfata per il traffico, dando alla polizia locale un'altra gatta da pelare.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evita Polo della scuola guida, tampona 500: Bmw distrutta. E carri attrezzi impantanati

LeccePrima è in caricamento