Incidente sulla strada statale 101, muore dopo impatto sul guard-rail

E' successo all'altezza dello svincolo per Lequile. Prima il contatto con un camion, poi l'urto finale. Sul posto vigili del fuoco, operatori del 118 e carabinieri

LECCE – E’ spirato in pochi istanti, praticamente sul colpo, dopo un primo urto con un furgone di una ditta che si occupa di smaltimento di rifiuti, e un secondo schianto sul guard-rail di destra. L’ennesima tragedia della strada ha avuto come teatro, questa volta, la strada statale 101, in direzione di Lecce, all’altezza dello svincolo per Lequile. Uno dei punti più pericolosi in assoluto dell’arteria stradale che collega il capoluogo a Gallipoli.  

Era alla guida di una Peugeot 208

A perdere la vita, attorno alle 10 di questa mattina, Marco Rizzo, 53enne di Lecce, in passato segretario comunale di alcuni comuni salentini. Si trovava alla guida di una Peugeot 208, intestata a una donna. Ed era solo in auto. All'imrovviso, per cause ancora da accertare con precisione, è avvenuto il “contatto” con il mezzo pesante.

Sembra che la Peugeot fosse in fase di sorpasso e che sia entrata in collisione con lo spigolo posteriore sinistro del mezzo pesante. A quel punto, il conducente del camion, avvertendo l’urto, ha frenato, mentre l’auto, fuori controllo, ha proceduto ancora per qualche metro, finendo la sua corsa contro la barriera di protezione che separa la corsia di destra dalle campagne circostanti.  

Inutili i soccorsi di 118 e vigili del fuoco

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e i vigili del fuoco. I quali hanno trovato l’uomo riverso sulla destra. Le gambe nell’abitacolo e il busto all’esterno, sporgente dallo sportello, che nell’impatto si è in parte aperto. Per estrarlo, i vigili del fuoco hanno dovuto però tagliare entrambi gli sportelli di destra. Ma ormai non c’era più niente da fare. Per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama. Non si può escludere, considerando la dinamica piuttosto particolare, che l’uomo alla guida della Peugeot possa essere stato colto da un malore.

Il cordoglio per la scomparsa

"Con enorme tristezza ho appreso la notizia dell'improvvisa scomparsa, per un tragico incidente stradale, del dottor Marco Rizzo, segretario comunale presso il Comune di San Donato per diversi anni". A parlare è Ezio Conte, ex sindaco della cittadina che sorge nell'hinterland di Lecce. "Era persona molto capace, cordiale e  con alte doti umane. Ricorderò con stima un funzionario dello Stato che nel nostro Comune ha contribuito, con importanti atti, ad una azione amministrativa ricca di buoni risultati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento