menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sopralluogo sul posto del misterioso incidente (foto di Antonio Quarta).

Sopralluogo sul posto del misterioso incidente (foto di Antonio Quarta).

Un palo abbattuto e un guard-rail divelto, ma i veicoli scompaiono subito

Secondo testimonianze, un furgone avrebbe perso un escavatore agganciato. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Leverano

LEVERANO – Un impatto a dir poco notevole, con una palo della luce abbattuto e un guard-rail piegatosi come un elastico. E’ successo a circa un chilometro di distanza da luogo dell’incidente in cui all’alba di oggi una giovane donna di Copertino ha perso il controllo dell’auto, uscendo fuori strada, e finendo così – purtroppo – in rianimazione. Stessa provinciale, ma nessun ferito, in questo caso e, soprattutto, nessun mezzo sul posto. Insomma, un piccolo giallo sul quale sono adesso al lavoro i carabinieri della stazione di Leverano.

Sono state alcune segnalazioni di automobilisti, giunte a metà mattinata, a mettere in movimento una pattuglia dei militari. La strada è la provinciale Copertino-Carmiano e il punto in cui tutto è avvenuto ricade in agro di Leverano. Stando alle segnalazioni, peraltro, l’incidente sarebbe stato piuttosto rocambolesco. All’altezza della rotatoria per Monteroni di Lecce, Copertino e Carmiano, infatti, il misterioso conducente di un furgone che trainava un carrello, con sopra adagiato un mini escavatore, avrebbe preso male la curva.

Un capitombolo sul guard-rail

Il mezzo per movimentare la terra, così, avrebbe fatto un capitombolo, prima contro un palo dell’illuminazione, poi addosso al guard-rail, piegandolo. Peccato che quando i carabinieri della stazione guidata dal maresciallo Gianluca Pagliara sono arrivati sul posto, c’erano tutti i segni di uno scontro, ma nessun veicolo. Chi si trovava sul (al momento presunto) furgone, deve essere stato molto rapido nel rimettere tutto a posto e riprendere il cammino.   

Troppa fretta di andare via

Perché tanta fretta? Mancanza di assicurazione? O forse l’escavatore era uno dei tanti mezzi che vengono rubati da cantieri e campagne? Nell’area fra Leverano, Veglie, Copertino e Nardò non sono certo mancati furti di questo tipo negli ultimi tempi. Ma è chiaro che si tratta per ora soltanto di pure supposizioni, dubbi che gli stessi carabinieri si staranno ponendo.

Al momento, non sembra però che risultino denunce di furti di questo genere. Non nelle ultime ore, almeno. Va detto, però, che, essendo sabato, è possibile che si debba attendere lunedì perché l’eventuale vittima scopra il fatto. Per ora, i carabinieri non hanno potuto fare altro che segnalare alle autorità competenti il danneggiamento, perché vengano ripristinate le infrastrutture sulla sede stradale. E le ricerche sono in atto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento