rotate-mobile
Incidenti stradali Casarano

Si ferma a cambiare uno pneumatico, 60enne travolto muore davanti al fratello

L'incidente è avvenuto in provincia di Livorno nel tardo pomeriggio di ieri. Vani i tentativi di rianimazione dei sanitari, durati oltre un'ora. La vittima era originaria della zona di Casarano

LIVORNO – Scende dall’autovettura per capire la natura di un problema, scopre che deve sostituire uno pneumatico, ma proprio mentre si piega per accingersi all’opera, viene travolto da un altro veicolo. Un dramma che s’è consumato ieri pomeriggio in provincia di Livorno, nella quale ha perso la vita Antonio Orlando, un uomo di 60 anni originario di Casarano.

Circa un’ora sono andati avanti i tentativi di rianimazione dell’uomo, ma, purtroppo, i sanitari non sono riusciti a strappare Orlando da un tragico destino, avvenuto, peraltro, davanti agli occhi del fratello e di un amico che si trovano in auto con lui e che sono rimasti sotto choc.           

L’incidente, secondo quanto riportano diverse testate locali, fra cui LivornoToday e Il Tirreno, è avvenuto sulla variante Aurelia nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 11 maggio, all’altezza di Donoratico, in direzione di Roma. Tutto, come detto, è avvenuto nel momento in cui Orlando si era piegato per la sostituzione della gomma, dopo aver accostato il veicolo il più possibile al margine della carreggiata. Una precauzione che non è bastata, perché al transito di un’altra auto che procedeva nello stesso senso di marcia – con il conducente che s’è subito fermato – si è verificato il fatale impatto.

Orlando, come detto, non è morto sul colpo. Tanto che quando sul posto sono arrivati i soccorritori della pubblica assistenza da Rosignano, con il medico a bordo, e da Cecina, si è tentato una lunga, quanto purtroppo inutile, manovra di rianimazione.   

Il conducente si è subito fermato e nell'arco di pochi istanti si è messa in moto la macchina dei soccorsi, ma per il 60enne, purtroppo, nonostante lunghi tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori, non c’è stato niente da fare. Il cuore dell’uomo ha cessato di battere. Sul posto, per ricostruire la dinamica, gli agenti di polizia stradale.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma a cambiare uno pneumatico, 60enne travolto muore davanti al fratello

LeccePrima è in caricamento