Domenica, 1 Agosto 2021
Incidenti stradali Via Roma

Impatto all'incrocio fra due auto, grave al "Vito Fazzi" una ragazzina di 12 anni

Lo scontro è avvenuto nel pomeriggio all'intersezione fra la Martano-Caprarica di Lecce e la Martignano-Calimera. La ragazza si trovava in una Mirca condotta dal padre, tarantino. Nell'altra auto, una C3, una coppia di turisti di Novara. Sul posto la polizia stradale

Repertorio.

MARTIGNANO – Un impatto violento, due auto distrutte, quattro persone ferite, fra cui una ragazzina. L’unica, in realtà, a versare in gravi condizioni, perché gli altri hanno riportato lesioni più lievi. Si tratta di una 12enne che viaggiava in un’auto condotta dal padre. Padre e figlia sono originari di Taranto. Le altre persone coinvolte sono due giovani, una coppia di Novara in vacanza nel Salento. E sulle strade della provincia di Lecce è già l’ennesimo sinistro di una certa entità di un’estate appena iniziata.

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio nei pressi di una pericolosa intersezione fra la strada provinciale 28 ed una via comunale, nel tratto fra Martano e Caprarica di Lecce. Per l’esattezza, si tratta dell’incrocio con via Roma, strada che congiunge i centri di Martignano a Calimera. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione di polizia stradale del comando di Lecce per avviare i rilievi. La dinamica, ad ogni modo, appare già piuttosto chiara.  

La ragazza di 12 anni sedeva sul lato passeggero di una Nissan Micra. Al volante, come detto, il padre che, stando a quanto rilevato dagli agenti della stradale, avrebbe oltrepassato lo stop, diretto da Martignano verso Calimera, proprio nel momento in cui dalla parte opposta stava sopraggiungendo una Citroen C3, a della quale c’erano i novaresi (lui, al volante, 35enne; lei 30enne). Quest’ultima da Martano si stava muovendo in direzione di Caprarica di Lecce. Ed è stato il classico impatto frontale-laterale. La Nissan è stata colpita in pieno, all’altezza dello sportello, in corrispondenza del punto in cui sedeva la ragazzina.

Nello scontro tutti e quattro gli occupanti delle auto sono rimasti feriti, ma soltanto la minorenne in modo ritenuto preoccupante, tanto da essere trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” del capoluogo, da un’ambulanza del 118. Al momento è ricoverata in prognosi riservata per le lesioni subite, fra cui un trauma cranico. Non correrebbe comunque rischi per la vita. Gli agenti della polizia stradale, nel frattempo, hanno posto sotto sequestro i due veicoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto all'incrocio fra due auto, grave al "Vito Fazzi" una ragazzina di 12 anni

LeccePrima è in caricamento