Domenica, 25 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Provinciale Matino

Schianto contro un albero nella notte. Muore un giovane 22enne

Antonio Napoli, originario di Melissano, ma residente a Torre San Giovanni, per cause in fase d'accertamento da parte dei carabinieri di Casarano, ha perso il controllo della Mini Cooper che stava guidando, finendo contro un ulivo

Foto di repertorio.

MATINO – Un grave incidente stradale s’è verificato nella notte sulla strada provinciale 262 che collega Matino a Taviano, in direzione di quest’ultimo centro. A perdere la vita, Antonio Napoli, di 22 anni, originario di Melissano, ma residente a Torre San Giovanni, marina di Ugento. Aiutava il padre nella gestione di una macelleria.

Si suppone che il giovane, questa notte, rientrasse verso casa. L’auto che conduceva, una Mini Cooper, intestata proprio al padre, per cause in fase d’accertamento, dopo aver sbandato ed essere uscita dalla strada, s’è schiantata contro un albero di ulivo.

Inutili si sono rivelati i soccorsi dei sanitari del 118 di Casarano e dei vigili del fuoco, questi ultimi provenienti dal distaccamento di Gallipoli. Il personale a bordo dell’ambulanza non ha potuto fare altro che certificare il decesso del giovane conducente, dopo che è stato estratto dalle lamiere dia vigili del fuoco. Napoli è probabilmente morto sul colpo o, comunque, nel giro di pochi istanti dal tremendo impatto.

L’incidente è avvenuto intorno alle 2 di notte e non ha visto coinvolti altri veicoli. La ricostruzione è resa difficile dall’assenza di testimonianze dirette. Un automobilista di passaggio ha notato la Mini Cooper addossata all’albero, al di fuori della carreggiata, dopo che il fatto si era già consumato, ed ha subito chiamato il 112.

Per ricomporre la dinamica, attraverso i rilievi, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Matino e del nucleo radiomobile della compagnia di Casarano. Non si esclude che all’origine possa esservi stato il classico colpo di sonno, o che il giovane automobilista si sia trovato davanti qualche ostacolo improvviso – ad esempio, un animale – e che per questo abbia perso il controllo del mezzo.

Purtroppo, si tratta del secondo incidente mortale in pochi giorni, nel Salento. La notte fra il 15 e il 16 febbraio, in un terrificante schianto sulla superstrada Lecce-Brindisi, all’altezza di Squinzano, un altro ragazzo ha perso la vita e tre persone sono rimaste ferite

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto contro un albero nella notte. Muore un giovane 22enne

LeccePrima è in caricamento