Giovedì, 29 Luglio 2021
Incidenti stradali

In tre con un cane in sella ad una moto: si schiantano contro un'auto

L'incidente all'altezza di Monteroni, lungo la Lecce-Porto Cesareo. Due feriti al "Fazzi", un terzo a Copertino. Illesi gli occupanti dell'auto e anche l'incolpevole cucciolo. Forse i due motoclisti hanno dato un passaggio

Foto di Antonio Quarta.

MONTERONI DI LECCE - Solo a prima vista, per chi fosse passato negli istanti successivi, sarebbe parso il classico incidente semi-frontale fra auto e moto. In realtà, quanto accaduto questa sera lungo la strada provinciale Lecce-Porto Cesareo, in territorio di Monteroni, è stato qualcosa di davvero singolare. I tre feriti viaggiavano tutti insieme e l'aspetto particolare è che il mezzo non era l'auto.

Proprio così: le tre persone si trovavano su di una moto custom di grossa cilindrata e stavano procedendo in direzione del capoluogo, quando è avvenuto lo scontro con una Peugeot 106 che si muoveva in senso contrario. Fra le vittime, tutte ricoverate, due giovani, un 31enne del barese e un 29enne della zona di Massafra, comune in provincia di Taranto. E se già non bastasse questo, come lato del tutto particolare, con sé avevano anche un cane, tenuto in braccio da una ragazza spagnola. Proprio il cane è stato l'unico sostanzialmente rimasto illeso.   

I due feriti di Bari e Massafra sono stati condotti presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, la terza persona è stata trasportata nel nosocomio "San Giuseppe" di Copertino. Tutti hanno riportato diverse lesioni, uno in particolare fratture alle gambe, ma non corrono rischi per la vita. Lo scontro s'è verificato su un tratto rettilineo non lontano dalla rotatoria che smista il traffico verso Copertino e Carmiano, a circa un chilometro di distanza dal "Velodromo degli ulivi". Alcune lesioni ha riportato anche il conducente della Peugeot, persona del posto.

Al di là dell'evidente e inappellabile colpa di trovarsi in tre in sella ad una moto, la dinamica deve comunque ancora essere chiarita del tutto. Di certo, l'incidente è stato quasi frontale: la moto è andata a schiantarsi conto il lato anteriore sinistro dell'auto, che nell'urto ha anche forato uno pneumatico.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale, i vigili del fuoco (che hanno dovuto illuminare il tratto, particolarmente buio) e le ambulanze del 118. I tre, fra le varie cose, dovranno chiarire se siano arrivati in moto direttamente da fuori (si tratta di una distanza di oltre 120 chilometri ed è davvero poco credibile) o se, molto più verosimilmente, abbiano dato un passaggio per un tratto alla ragzza straniera con il cucciolo (tra l'altro l'unico senza casco), finendo però per guidare in condizioni di assoluto pericolo per l'incolumità di tutti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre con un cane in sella ad una moto: si schiantano contro un'auto

LeccePrima è in caricamento