rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Tragico epilogo / Gagliano del Capo

Scontro tra Apecar e Fiorino sulla 275: donna muore dopo tre settimane in ospedale

Non ce l’ha fatta la 78enne di Gagliano del Capo, rimasta ferita assieme al marito, nell’incidente avvenuto lo scorso 25 giugno a San Dana, subito dopo un incrocio semaforico. Da subito le sue condizioni erano parse gravi

LECCE – Tre settimane di agonia, poi il drammatico epilogo: si è spenta nelle scorse ore Vincenza Garzia, 78enne originaria di Gagliano del Capo, rimasta coinvolta lo scorso 25 giugno in un tremendo incidente avvenuto sulla statale 275, con lo scontro tra un Fiorino e un Apecar. La donna viaggiava a bordo del mezzo a tre ruote, condotto dal marito, rimasto anch’egli ferito.

Il violento sinistro era avvenuto attorno alle 8, nel tratto Maglie-Leuca, nella porzione stradale ricadente nel territorio di San Dana, frazione di Gagliano del Capo. Stando alle ricostruzioni, all’altezza del semaforo che taglia il rettilineo tra Montesardo, frazione di Alessano, e Gagliano del Capo, in circostanze non ben chiarite, si sarebbe consumato l’impatto con un Fiorino, condotto da un uomo. 

La coppia ha avuto la peggio con entrambi i coniugi, condotti in ospedale dopo l’intervento del 118: in particolare, la donna è apparsa subito quella nelle condizioni peggiori, venendo portata in codice rosso al “Panico” di Tricase, salvo poi essere trasferita al “Fazzi” di Lecce. Illeso il conducente dell’altro mezzo coinvolto. Sul posto, erano intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso.

Dopo tre settimane di ricovero in prognosi riservata, purtroppo le conseguenze dell’incidente si sono rivelate fatali per la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro tra Apecar e Fiorino sulla 275: donna muore dopo tre settimane in ospedale

LeccePrima è in caricamento