Schianto in moto, muore in Lombardia donna originaria di San Donato

Nulla da fare per Deborah Taurino, 42enne. Ferito il marito. L'incidente al confine fra le province di Milano e Pavia

Foto per gentile concessione de La Provincia Pavese.

MOTTA VISCONTI – Lei è morta in ospedale. Troppo gravi le lesioni riportate. Il marito, invece, è rimasto ferito, ma non in modo grave. Ne avrà per alcuni giorni. La tragedia s’è consumata domenica pomeriggio sulla strada provinciale 526, tra Motta Visconti e Bereguardo, quindi al confine fra le province di Milano e Pavia. A perdere la vita, Deborah Taurino, 42enne di San Donato di Lecce. Abitava in Lombardia fin dal 2006 con il marito, Dario Coroneo, suo coetaneo. Il trasferimento, per lavorare nella gestione di un’attività ristorativa.

La coppia, come riporta il quotidiano La Provincia Pavese, si trovava in sella a una moto Honda Cbr, condotta da Coroneo, che, per cause in fase d’accertamento, all’improvviso si è schiantata contro il guard-rail. I due si stavano dirigendo a Bereguardo. Stando ai primi accertamenti dei carabinieri della stazione di Motta Visconti, la moto avrebbe sbandato dopo una semicurva, fino a schiantarsi sulla barriera. Tale la violenza dell’impatto che la donna ha fatto un volo di una cinquantina di metri, finendo in un fossato. Meglio è andata al marito, che non è piombato per terra così malamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a chiamare i soccorritori. Il 118 di Milano ha inviato sul posto due ambulanze e un elicottero dell’ospedale Niguarda. Ma le condizioni di Deborah sono apparse subito critiche. Caricata a bordo dell’elicottero, è stata trasportata presso l’ospedale Humanitas di Rozzano. Purtroppo, però, tutto s’è rivelato inutile. La donna lascia due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento