Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali

Paura sulla litoranea: auto si ribalta, anziano non ricorda nulla dell'incidente

Momenti di forte tensione questa mattina sulla strada fra Torre Lapillo e Porto Cesareo, dove un 82enne di Carmiano, per cause in fase d'accertamento, forse un malore, ha perso il controllo della Clio che stava guidando. Non rischia la vita, ma è stato trasportato in codice giallo a Copertino

Foto di William Tarantino.

PORTO CESAREO – Momenti di forte tensione questa mattina sulla strada litoranea fra Torre Lapillo e Porto Cesareo, dove Francesco Vetrugno, 82enne di Carmiano (non 22enne, errata corrige) per cause in fase d’accertamento (forse un malore, stando alle prime ipotesi) ha improvvisamente perso il controllo della Renault Clio che stava conducendo.

L’auto è schizzata fuori strada ed è nuovamente rimbalzata al centro della carreggiata, dopo aver colpito qualche ostacolo, ribaltandosi. Una dinamica spaventosa e un sinistro in cui, solo per puro caso, non sono rimasti coinvolti anche altri veicoli, considerando l’orario mattutino e l’ampiezza ridotta della via.

Nell’impatto gli airbag si sono aperti e hanno impedito probabilmente che riportasse lesioni ancor più gravi di quelle comunque subite. Tanti gli automobilisti di passaggio in zona, intorno alle 8,30 del mattino, che hanno chiesto soccorso al 118. Fra i primi a fermarsi anche alcuni vigilanti de La Velialpol che erano in zona per alcuni pattugliamenti. Sul posto è poi subito arrivata un’ambulanza. Gli operatori hanno trasportato l'uomo presso l’ospedale “San Giuseppe” di Copertino in codice giallo.

Non rischia la vita, ma ha riportato diverse contusioni e dovrà sottoporsi a tutti gli accertamenti per determinare l’origine dell’eventuale malore, tanto più che, a quanto pare, non ricorda nulla degli istanti che hanno preceduto l’incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sulla litoranea: auto si ribalta, anziano non ricorda nulla dell'incidente

LeccePrima è in caricamento