Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali Via Carlo Goldoni

Perde il controllo della moto e si schianta: centauro in codice rosso

Paolo Leo, 30enne di Copertino, ha riportato diverse ferite ed è stato condotto presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Il fatto in via Carlo Goldoni, alla periferia della cittadina, quasi all'ingresso. Sul posto per i rilievi i carabinieri della tenenza

La moto distrutta dopo l'mpatto.

COPERTINO – Talmente forte l’impatto che la moto s’è ribaltata. L’uomo che la cavalcava, Paolo Leo, 30enne di Copertino, di professione infermiere, ha riportato diverse ferite ed è stato condotto in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Nessun’altra moto coinvolta, nessuna autovettura. Leo è andato a schiantarsi da solo contro un muretto di cinta ai margini di una via periferica del suo paese di residenza e forse anche contro un altro, prima che la corsa del mezzo a due ruote, ormai privo di controllo e sballottolato come una pallina in un flipper, si fermasse proprio in mezzo alla via.

Il grave incidente è avvenuto nella serata, una decina di minuti prima delle 21, in via Carlo Goldoni, che corre parallela alla strada provinciale per Sant’Isidoro, addentrandosi nelle campagne per poi ricongiungersi alla provinciale 115.

Leo, dunque, stava rientrando a Copertino a bordo di una Kawasaki quando, per cause in fase d’accertamento, all’altezza di un punto in cui la strada volge in una lieve curva, ha perso il controllo del mezzo, andando a schiantarsi ai margini. La moto è rimbalzata quasi al centro della via, mentre lui è stato catapultato per terra.

Un volo rovinoso, in seguito al quale ha riportato diverse lesioni, in particolare fratture a un femore e al bacino e un trauma toracico. Soccorso dopo chiamate di alcuni passanti, i sanitari del 118 l’hanno trasportato d’urgenza presso il nosocomio del capoluogo. Sul posto, per le ricostruzioni, i carabinieri della tenenza.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della moto e si schianta: centauro in codice rosso

LeccePrima è in caricamento