Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

L’incidente intorno all’una della notte lungo la statale 613, all’altezza di Squinzano. Per un 24enne, residente in Basilicata, successivi provvedimenti penali e ritiro della patente

Il furgone ribaltatao sulla statale.

SQUINZANO – Paura sulla statale 613: un furgone sbanda con violenza e poi si ribalta. L'intero carico ortofrutticolo si rovescia sull’asfalto, il conducente lievemente ferito e poi risultato positivo al test alcolemico. È accaduto nella notte, pochi minuti dopo l’una, all’altezza dello svincolo per Squinzano. Il conducente del tir, un 26enne nato nel Vercellese e residente a Policoro, in Basilicata, stava trasportando alimenti diretti al mercato salentino quando, improvvisamente, ha perso il controllo del mezzo pesante. Viaggiava infatti in direzione sud quando si è verificato il sinistro.

Soccorso dai passanti e poi dagli operatori del 118, allertati dagli stessi automobilisti, ha fortunatamente riportato lievi ferite che guariranno nel giro di alcuni giorni. Sottoposto poi agli accertamenti previsti dal codice della strada, una volta giunto in ospedale, è però risultato positivo all’assunzione di alcol. Le tracce rinvenute dal personale medico nel sangue sarebbero ben oltre il doppio rispetto a quelle consentite dalla legge. Al termine dei riscontri investigativi, nelle prossime ore, con ogni probabilità per l’uomo scatteranno provvedimenti penali, oltre al ritiro della patente.

L’arteria stradale intanto, come comunicato dalla società Anas, è stata provvisoriamente chiusa al traffico per alcune ore, fino alla mattinata di oggi, a causa dell’incidente che, quanto meno, non ha coinvolto ulteriori mezzi.  Sul luogo del sinistro, per eseguire i rilievi e gestire la viabilità in sicurezza, gli agenti della sezione volanti della questura leccese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento