rotate-mobile
Incidenti stradali San Donato di Lecce

Il camion finisce nella scarpata e rimane sollevato a mezz’aria

Lo spaventoso incidente nel primo pomeriggio sulla statale 16, all'altezza di San Donato. Incolume il conducente. Rilievi affidati alla polizia stradale di Lecce

SAN DONATO DI LECCE – Una sbandata, la cabina che volge tutta verso destra e sfonda il guard-rail, il rimorchio che resta sospeso a mezz’aria, occupando una parte della carreggiata, dopo essere finito in un declivio ai margini della strada statale 16.

L’incidente avvenuto intorno alle 13,20 di oggi, nell’agro di San Donato di Lecce, è stato spaventoso, ma, per fortuna, senza alcun ferito. L’unico coinvolto, il conducente di un grosso camion da lavoro, un uomo di 39 anni, è uscito sostanzialmente incolume dalla scarpata nella quale è finito dopo l’impatto.

Il sinistro si è verificato al chilometro 968,100, in direzione sud. Per cause in fase d’accertamento, il conducente del veicolo, adibito al trasporto di materiale edile (è di proprietà di una ditta di Melpignano che estrae e lavora la pietra leccese), all’improvviso ne ha perso il controllo, non riuscendo a bloccarsi in tempo e arrivando così a spaccare la barriera di sicurezza che separa la strada dalle campagne circostanti, finendovi dentro.

L'incidente nell'agro di San Donato di Lecce

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, ambulanza del 118 e agenti della polizia stradale di Lecce. A questi ultimi spetta il compito di analizzare la dinamica che, comunque, appare abbastanza chiara. Non vi è stato il coinvolgimento di altri mezzi e, per fortuna, non si è nemmeno rovesciato il carico sulla strada o si sarebbero rischiati ulteriori problemi per la viabilità.

Resta da capire quale sia stato il motivo all’origine del sinistro e, fra le altre cose, la Polstrada verificherà anche il cronotachigrafo (strumento che serve a registrare diversi dati, tra cui l’attività del conducente, guida, lavoro, disponibilità e riposo, le distanze percorse e le velocità tenute).

Qualche rallentamento ha subito il traffico, dato che nel punto in cui è avvenuto il sinistro è stata percorribile solo la corsia di sorpasso. Prevista la chiusura di entrambe le corsie, con veicoli smistati allo svincolo per Caprarica di Lecce e Galugnano, solo all’atto dell’intervento di una grossa autogru, l’unica in grado di riportare sulla strada il pesante autocarro, e per il tempo necessario di ultimare il lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il camion finisce nella scarpata e rimane sollevato a mezz’aria

LeccePrima è in caricamento