Mercoledì, 22 Settembre 2021
Incidenti stradali Melendugno

Incidenti a raffica: auto ribaltata, tamponamento e un autospurgo fuori strada

A San Foca, di notte, una 30enne ferita portata in ospedale in codice giallo. A Gallipoli, prima dell'alba, denunciato un 20enne per omissione di soccorso. Sulla 274, in mattinata, un mezzo contro la barriera

LECCE – Raffica di incidenti nelle ultime ore nel Salento, dalla notte appena trascorsa fino a metà mattinata, tutti particolari,e nessuno, per fortuna, conclusosi con ferite gravi. Ma, in qualche caso, come in una vicenda che riguarda Gallipoli, non sono mancate le conseguenze penali, per via di un’omissione di soccorso.

Procedendo in ordine cronologico, un primo sinistro di una certa entità è avvenuto verso l’1,30 di notte sulla strada provinciale che collega Melendugno alla marina di San Foca, già teatro in passato di diversi incidenti, anche molto gravi. In questo caso, una donna di 30 anni, mentre era alla guida della sua Fiat Panda, all’altezza del villaggio Eurogarden, per cause in fase di accertamento, all’improvviso ha perso il controllo del veicolo, che si è ribaltato. È stata trasportata in codice giallo verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dal 118. Non corre rischi per la vita. I rilievi sono affidati ai carabinieri.

Gallipoli, nei guai un 20enne

Qualche ora più tardi, verso le 4 di mattina, in corso Roma, nel pieno centro di Gallipoli, una coppia di 20enni a bordo di uno scooter è stata tamponata con violenza da un’autovettura che poi si è data alla fuga. Il conducente, non si è fermato a prestare soccorso. Ad avere la peggio, la ragazza, per lei una prognosi di sette giorni a causa delle lesioni riportate nell’impatto.

Grazie alla descrizione del veicolo e alla targa, che i due malcapitati sono riusciti a fotografare, gli agenti della squadra volante del commissariato di Gallipoli, dopo pochi muniti, perlustrando la strada che si presumeva avesse percorso l’auto continuando la marcia, hanno rintracciato il responsabile dell’incidente stradale. Si tratta di un 20enne di Bitonto che è stato denunciato per il omissione di soccorso e lesioni a seguito di sinistro stradale.

Statale 274, autospurgo fuori strada

Questa mattina, invece, sulla strada statale 274, intorno alle 10, si è creata una lunga coda all’incirca all’altezza dell’uscita per Ugento, a causa di autospurgo uscito fuori strada per via dlelo scoppio dello pneumatico anteriore destro. Il grosso mezzo è andato a finire contro il guard-rail, sfondandolo, e si è inclinato nel terrapieno, adagiandosi sulla barriera di cemento che delimita la carreggiata dalle campagne. Incolume il conducente. Sul posto la polizia stradale del distaccamento di Maglie e personale Anas per provvedere a rimettere in strada il veicolo, operazione non semplice. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti a raffica: auto ribaltata, tamponamento e un autospurgo fuori strada

LeccePrima è in caricamento