Sabato, 19 Giugno 2021
Incidenti stradali Viale Gioacchino Rossini

Sbanda e abbatte semaforo, poi colpisce il furgone della polizia locale

Per fortuna non vi sono state serie conseguenze per le persone coinvolte, ma è stato spaventoso il sinistro che ha coinvolto un'Alfa 147. La conducente ha perso il controllo, abbattendo il pilone che regge il lampeggiante, colpendo poi il mezzo dei vigili

Foto LC.

LECCE – Colpisce e abbatte completamente il semaforo. Poi, ormai senza controllo, va a scontrarsi con un furgone. E non uno qualunque, ma quello della polizia locale. Non bastasse questo a rendere bizzarra la situazione, per giunta il mezzo in dotazione alla sezione infortunistica stradale. Esatto. Quello usato dagli agenti per raggiungere i luoghi degli incidenti. E allora, per una volta i protagonisti sono proprio coloro che, si solito, agiscono dietro le quinte per dare corpo ai rilievi.  

Il sinistro, che per fortuna non ha comportato gravi conseguenze per chi è rimasto coinvolto, è avvenuto nel pomeriggio in uno dei tratti più trafficati di Lecce: l’ingresso dalla strada statale 16 per chi proviene da Maglie. La pioggia è stata fra le probabili concause. Ma bisognerà ovviamente anche valutare la velocità con cui viaggiava la conducente di un’Alfa 147. Certo è che l’auto, raggiunto il tratto in cui il traffico della statale in ingresso in città viene convogliato in due direzioni, ha sbandato all’improvviso.

In quel punto, chi svolta a destra per recarsi verso il sottopassaggio, imbocca una curva e, poco prima d’immettersi sulla circonvallazione, si ritrova un cartello che invita ad accordare la precedenza; chi, invece, intende girare a sinistra, nella direzione opposta di viale Rossini (quindi procedendo verso via Alfieri), si ritrova davanti a un impianto semaforico. Ebbene, la conducente dell’Alfa l’ha centrato in pieno, abbattendo il pilone giallo. E il segnale luminoso s'è spaccato in due una volta franato sull'asfalto.

Il destino ci ha poi messo del suo, perché ha voluto che proprio in quel momento fosse in transito il furgone della polizia locale che, provenendo di fronte, da via Torre del Parco stava svoltando alla sua sinistra per rientrare al comando, distante da quel tratto poche centinaia di metri.

Per fortuna il mezzo non è stato colpito in pieno, ma nell’angolo posteriore destro, all’altezza del paraurti. Tanta paura e diversi danni, ma nessun ferito grave. Resta però il fatto che quel punto risulta fra i più impegnativi della città, e questo anche perché troppo spesso alcuni automobilisti "furbi" provenienti dalla statale, invece di svoltare a sinistra al semaforo, s'indirizzano direttamente in via Torre del Parco, con una manovra azzardata e assolutamente vietata.

Ancora non è chiaro se oggi sia andata così. Saranno i rilievi, giocoforza affidati alla polizia stradale, a fare chiarezza. Ma, in linea generale, gli incidenti, in quel complesso crocevia, non sono di certo mancati negli anni, al di là delle varie dinamiche, coinvolgendo in alcuni casi anche pullman. L'episodio di oggi, è l'ennesima riprova di quanto l'incrocio sia pericoloso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda e abbatte semaforo, poi colpisce il furgone della polizia locale

LeccePrima è in caricamento