Schianto con una Multipla, Fiorino si ribalta: 81enne in codice rosso

Un grave incidente stradale è avvenuto a metà mattinata lungo la strada provinciale che collega Porto Cesareo a Sant'Isidoro, marina di Nardò. In ospedale al "Fazzi" Antonio Arcati, orginario di Leverano. Sul posto vigili del fuoco, sanitari del 118 e carabinieri

PORTO CESAREO – Un grave incidente stradale è avvenuto a metà mattinata lungo la strada provinciale che collega Porto Cesareo a Sant’Isidoro, marina di Nardò (conosciuta anche come via Circonvallazione), in un tratto già in passato teatro di incidenti di varia entità.

Per cause in fase d’accertamento da parte dei carabinieri della stazione cesarina, sono andati a collidere violentemente fra loro una Fiat IMG-20150115-WA0006-2Multipla e un furgone Fiorino. Per il forte impatto, il furgone s’è letteralmente coricato sul fianco sinistro e il conducente, Antonio Arcati, 81enne agricoltore originario di Leverano, è rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo del mezzo da lavoro.

Per soccorrerlo e liberarlo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento di Veglie. L’anziano è stato quindi consegnato nelle mani dei sanitari del 118, giunti a bordo di un’ambulanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arcati ha riportato diverse lesioni ed è stato condotto in codice rosso verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, all'esito dei quali è stata formulata una prognosi di 20 giorni. Il guidatore della Multipla, invece è rimasto sostanzialmente illeso.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento