Sabato, 19 Giugno 2021
Incidenti stradali

Schianto in moto sulla via dei Laghi Alimini, militare grave in ospedale

Ignazio Carrozzo, 32enne di Castro, militare dell’Esercito, ha riportato la frattura di una gamba e una profonda ferita nella pancia, anche se non sarebbero stati lesi organi vitali. Il giovane ha perso il controllo della sua Kawasaki andando a schiantarsi con violenza contro un muro

OTRANTO – Un grave incidente stradale s’è verificato questa sera, intorno alle 19,30, lungo la strada provinciale 366, ovvero la litoranea che collega Otranto ai Laghi Alimini. A rimanere ferito, dopo lo schianto in moto contro un muro che costeggia la strada, Ignazio Carrozzo, 32enne di Castro, militare dell’Esercito.

Il 32enne si trovava in sella a una potente moto Kawasaki 1000 quando, quasi all’altezza dell’Hotel Village Gabriella, dunque non lontano da Contrada Fontanelle, ne ha perso improvvisamente il controllo, andando fuori strada, battendo sul muro e franando per terra.  Il giovane è stato presto soccorso, dopo chiamate di altri automobilisti di passaggio, dal personale del 118.

Gli operatori, raggiunta la località in ambulanza, hanno intuito subito la gravità delle ferite, tanto da ripartire a sirene spiegate, in codice rosso, in direzione di Lecce, per trasportare il ferito presso l’ospedale “Vito Fazzi”. Il centauro ha riportato la frattura di una gamba, ma, quel che più inizialmente ha suscitato preoccupazione nei medici, anche e soprattutto una profonda ferita alla pancia, provocata forse proprio da qualche accessorio della moto.

Per fortuna, però, sembra che quel taglio non abbia leso organi vitali e questo dovrebbe scongiurare ulteriori problemi. Al momento, ovviamente, Carrozzo - che peraltro è sempre rimasto lucido - resta ricoverato e sotto stretta osservazione. Sul posto, per effettuare i rilievi, sono giunti i carabinieri della stazione di Otranto, dipendenti dalla compagnia di Maglie.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto sulla via dei Laghi Alimini, militare grave in ospedale

LeccePrima è in caricamento