Tremendo schianto con l'auto, si ribalta un camion compattatore

L'incidente questa mattina sulla strada provinciale 33 che collega Galatina a Cutrofiano, in territorio di Soleto. In codice giallo a Scorrano il conducente del mezzo pesante e un'infermiera che rientrava dal turno svolto a Galatina

SOLETO – Feriti, ma per fortuna non in condizioni gravi. Un mezzo miracolo, perché l’incidente avvenuto questa mattina sulla strada provinciale 33 che collega Galatina a Cutrofiano, nei pressi della rotatoria comunemente ribattezza “Colacem”, per la presenza nelle vicinanze del noto stabilimento industriale, è stato devastante negli effetti: un camion adibito al trasporto dei rifiuti urbani ribaltato e la parte anteriore di un’autovettura distrutta.

Alla guida del mezzo pesante, partito con altri da Maglie e diretto verso Nardò, c’era un 46enne; nella vettura, invece, un’infermiera di 35 anni, originaria di Soleto, che aveva da poco smontato dal turno presso l’ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina. Entrambi sono stati trasportati verso l’ospedale “Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano, dagli operatori del 118, con codici gialli per dinamica.

Il luogo in cui è avvenuto l’incidente ricade nel demanio di Soleto ed è da questo comune, infatti, che sono arrivati sia i carabinieri, sia gli agenti di polizia locale e la protezione civile; i militari, per avviare i rilievi, i secondi, per coadiuvare nella regolazione del traffico. Una decina di altri mezzi per il trasporto dei rifiuti, fra l’altro, sono rimasti praticamente incolonnati. Stando alle prime informazioni, al momento dell’impatto, l’autovettura, un’Opel Astra, viaggiava sulla Soleto-Sogliano Cavour, mentre il camion compattatore proveniva da sinistra, nel tratto che volge da Corigliano d’Otranto verso Galatina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al di là delle responsabilità che emergeranno, una volta ultimati i rilievi, va detto che quel punto si segnala per essere uno dei più pericolosi della provincia di Lecce. Ricco di canalizzazioni, è teatro frequente di incidenti stradali. Secondo diversi residenti della zona, almeno uno o due al mese. E proprio un mese esatto addietro, il 16 marzo, qui se n’era verificato un altro sempre fra un’autovettura e un camion.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento