Violento impatto con un’auto, motociclista 55enne in prognosi riservata

L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri all'uscita di Nardò, lungo via Lecce. Sul posto carabinieri e 118. Il ferito grave trasportato al "Vito Fazzi" in codice rosso

NARDO’ – Un grave incidente stradale s’è verificato nella tarda serata di ieri sua via Lecce, la strada che immette verso la statale 101, al di fuori dell’abitato di Nardò. Poco dopo il plesso che ospita le sale di Pianeta Cinema, per cause in fase d’accertamento da parte dei carabinieri, sono entrate in collisione una Fiat Panda e una moto Kawasaki 500.

Alla guida del mezzo a due ruote c’era A.N., 55enne di Nardò, che, nell’impatto e nella successiva caduta, ha riportato le conseguenze peggiori. Soccorso dagli operatori del 118, il centauro è stato trasportato in codice rosso verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce ed è qui ricoverato in prognosi riservata.

662b0f24-a537-496f-8e90-b382123cc633-2

Lungo rettilineo piuttosto buio di sera, costeggiato da campagne interrotte da villette che qui si affacciano, via Lecce è un punto in cui già in altre occasioni si sono verificati sinistri di una certa gravità. Come quello di ieri sera, avvenuto attorno alle 21,30. A bordo di una Fiat Uno c’era R.F., 78enne, anch’egli di Nardò. Nello scontro, con dinamica in via di definizione, la stessa autovettura è uscita fuori strada, finendo semirovesciata di lato. L’uomo non ha riportato, però, serie conseguenze, a differenza del motociclista che, purtroppo, ora si trova ricoverato in gravi condizioni.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

Torna su
LeccePrima è in caricamento