Martedì, 3 Agosto 2021
Incidenti stradali strada provinciale 321

Scontro frontale, grave al "Vito Fazzi" di Lecce barman di 22 anni

Raffaele Di Gennaro, di Pompei, si stava recando al lavoro, presso il lido "Samsara" di Gallipoli quando è rimasto coinvolto con la sua Ford Puma in un drammatico scontro contro un altro veicolo, avvenuto lungo la Casarano-Taviano

TAVIANO – Raffaele Di Gennaro, 22enne di Pompei, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a seguito di un grave incidente avvenuto nel primo pomeriggio sulla strada di raccordo che collega Casarano a Taviano, all’altezza dello svincolo per Matino. Si tratta della strada provinciale 321, che s’interseca con la statale 274 che unisce Gallipoli al Capo di Leuca.

Il giovane, che si trovava a bordo di una Ford Puma, proveniva dalla zona di Casarano e viaggiava verso Taviano. Avrebbe dovuto raggiungere Gallipoli, per prendere servizio come barman presso il lido Samsara.

Per cause in fase d’accertamento, però, l’auto di Di Gennaro è andata a collidere con una Lancia Y, guidata da una ragazza, ventunenne di Taviano. Lo scontro, frontale, è stato devastante. Ad avere la peggio, proprio il giovane campano, che è stato soccorso dai sanitari del 118 e condotto presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dov’è ricoverato in prognosi riservata.

In serata, i medici l’hanno sottoposto ad un delicato intervento al fegato, che ha riportato alcune lesioni. Meno gravi le condizioni della ragazza coinvolta, che ha riportato solo un trauma toracico. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Casarano, i vigili del fuoco di Ugento e la protezione civile sezione di Casarano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro frontale, grave al "Vito Fazzi" di Lecce barman di 22 anni

LeccePrima è in caricamento