Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali

Perde il controllo dell'auto, si schianta contro un albero: muore un 60enne

La tragedia intorno alle 14,40 nei pressi dell'abitato di Seclì, lungo la strada provinciale per Neviano. A perdere la vita, Aldo Musardo, un uomo originario di Aradeo. Era alla guida di una Fiat Panda. Inutili i soccorsi del 118. Sul posto anche vigili del fuoco e carabinieri

Foto di Antonio Quarta.

SECLI' – Erano circa le 14,30 quando la Fiat Panda è andata a collidere prima contro un pilone delle telecomunicazioni, poi addosso al tronco di un poderoso albero d’ulivo, dopo aver fatto un balzo di alcuni metri dentro una scarpata. Per l’uomo all’interno dell’abitacolo, Aldo Musardo, 60enne originario di Aradeo, ma da qualche tempo residente a Neviano, non c’è stato davvero nulla da fare, all’arrivo dei sanitari del 118. 

L’impatto è stato brutale. La vecchia Panda è finita in un terrapieno secco ai margini della strada, andando a collidere dopo il volo con la parte anteriore addosso al tronco. Il parabrezza è saltato per aria, il cofano s’è accartocciato, l’uomo nell’abitacolo ha esalato il suo ultimo respiro.

IMG_0103-2-2Sono stati alcuni automobilisti di passaggio lungo la strada provinciale che collega Seclì a Neviano (l’incidente è avvenuto in territorio secliote, poco prima del centro abitato e non lontano dal cimitero) a chiedere soccorso, dopo aver notato l'auto semidistrutta addosso all'albero e dentro la sagoma di una persona che non si muoveva. 

Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto. Trattandosi di un rettilineo il punto in cui è avvenuto il sinistro, si sospetta che il 60enne possa aver perso il controllo dell’auto a causa di un malore. I sanitari sono giunti con un’autoambulanza in pochi minuti. Il loro intervento, purtroppo, si è però rivelato inutile.

Sul teatro dell’incidente si sono recati anche i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e i carabinieri della stazione di Aradeo, dipendenti dalla compagnia gallipolina. Ai militari spetterà il compito di ricostruire nel dettaglio la dinamica. Musardo, che al momento non aveva un'attività lavorativa, lascia tre figli. Una quarta era venuta a mancare anni addietro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo dell'auto, si schianta contro un albero: muore un 60enne

LeccePrima è in caricamento