Martedì, 28 Settembre 2021
Incidenti stradali

Sfonda il guard-rail. Panda distrutta, lei esce incolume dall'abitacolo

L'incidente è avvenuto a metà mattinata sulla statale 613, all'altezza dello svicolo per Tuturano e Cerano. Alla guida c'era una donna di 47 anni di Lecce che ha miracolosamente riportato soltanto qualche leggera escoriazione. Sul posto 118, polizia stradale e vigili del fuoco

BRINDISI – L’incidente è stato spaventoso, quindi può dirsi ben fortunata la donna di 47 anni di Lecce che a metà mattinata è uscita dall’abitacolo di una Fiat Panda ormai da demolire con qualche leggera escoriazione al volto, al punto tale da essere medicata sul posto dai sanitari deò 118, senza necessità di un ricovero in ospedale.

Tutto è avvenuto lungo la strada statale 613, in territorio di Brindisi. La Panda viaggiava verso Lecce quando, per cause ancora tutte da chiarire, la conducente ne ha perso il controllo. L’auto è andata così a schiantarsi sul guard-rail proprio all’innesto dello svincolo per Tuturano e Cerano. Tutta la parte anteriore è andata distrutta.

L’apertura degli airbag ha probabilmente evitato guai peggiori per la vittima, che ha avuto anche un’altra fortuna: le barriere si sono contorte, ma non hanno attraversato l’abitacolo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti di polizia stradale, questi ultimi per accertare la dinamica.

Da Brindisireport.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda il guard-rail. Panda distrutta, lei esce incolume dall'abitacolo

LeccePrima è in caricamento