Mercoledì, 4 Agosto 2021
Incidenti stradali Via Salentina

Schianto in moto sulle auto in sosta, muore all'ingresso del paese

Bogdan Popovici, rumeno, viaggiava in sella ad una Suzuki 1000. Su via Salentina, a poche decine di metri dalla caserma dei carabinieri, ha perso il controllo ed è finito contro tre veicoli fermi. Inutile la corsa in ospedale

 

MURO LECCESE – Un grave incidente stradale è avvenuto alle prime luci dell’alba di oggi all’ingresso di Muro Leccese. A perdere la vita, un uomo di 34 anni, di origine rumena, residente a Muro. Si chiamava Bogdan Popovici, era un operaio, e viaggiava in sella ad una moto di grossa cilindrata.

Erano le 6,30 del mattino quando l’uomo, per cause in fase d’accertamento da parte dei carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Maglie, proprio all’ingresso del paese, ha perso il controllo della sua Suzuki 1000, andando a schiantarsi con particolare violenza contro alcuni veicoli in sosta, sbandando da sinistra, dopo il primo schianto, verso destra.

L’incidente è avvenuto in via Salentina, la strada che congiunge Muro Leccese ai vicini comuni di Sanarica e Poggiardo, ed è probabile che Popovici provenisse proprio da quelle zone, quando, all’improvviso, s’è andato a schiantare contro i veicoli fermi in sosta, sul ciglio della strada. L’urto, che peraltro è avvenuto a poche decine di metri dalla caserma dei carabinieri, intervenuti praticamente subito, è stato micidiale. Il fragore ha attirato i residenti della zona, molti dei quali stavano ancora dormendo nelle loro case, che si sono riversati in strada.

Nonostante indossasse il casco, il 34enne ha riportato ferite talmente gravi che è spirato nel giro di poco tempo. I sanitari del 118, infatti, non hanno potuto fare nulla per strapparlo alla morte, avvenuta durante il trasporto in codice rosso presso l’ospedale di Scorrano.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in moto sulle auto in sosta, muore all'ingresso del paese

LeccePrima è in caricamento