rotate-mobile
Incidenti stradali Spongano

Auto guidata da un 18enne si ribalta nelle campagne, tragedia sfiorata

È successo nell'agro di Spongano, sulla provinciale per Torrepaduli. Al volante un neopatentato casaranese. Clio distrutta nell'impatto, lui quasi del tutto incolume

SPONGANO – Non fossero bastati l’incidente mortale avvenuto all’alba in cui ha perso la vita un 20enne di Tuglie e, ancor prima, nella notte, quello avvenuto nei pressi di Salice Salentino, in cui sono rimaste ferite due sorelle, una nuova tragedia si è rischiata verso le 12,30 di oggi sulla strada provinciale che collega Spongano a Torrepaduli, frazione di Ruffano.

rotatoria-3-6All’altezza di una rotatoria, nell’agro di Spongano, infatti, un giovane di 18 anni di Casarano, neopatentato, ha perso all’improvviso il controllo della Renault Clio che stava guidando. L’auto ha letteralmente sbandato verso la sua destra, finendo contro il cordolo e poi rovesciandosi nella campagna adiacente. L’urto è stato molto violento, tutta la parte anteriore è andata distrutta, ma, per fortuna, dalla Clio il giovane è uscito sulle sue gambe.

Sul posto sono intervenuti operatori del 118 e polizia locale di Spongano. Gli agenti hanno avviato i rilievi i quali, tuttavia, presentano una dinamica piuttosto semplice: non c’è stato, infatti, coinvolgimento di altri veicoli. Il 18enne, per quanto non presentasse lesioni particolari, è stato comunque accompagnato in ospedale, presso il “Veris Delli Ponti” di Scorrano, per accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto guidata da un 18enne si ribalta nelle campagne, tragedia sfiorata

LeccePrima è in caricamento