Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali

Sicurezza stradale, lo spot di Perrone con l’inviato di “Striscia la notizia”

Presentato lo spot con Mingo De Pasquale e con il sindaco di Lecce. L'obiettivo è quello di modificare i comportamenti che possono essere forieri di gravi conseguenze. Saranno affissi anche 15 grandi manifesti e distribuite 15mila cartoline

Foto d'archivio.

LECCE – Il sindaco di Lecce, Paolo Perrone e l’attore Mingo De Pasquale sono i protagonisti di uno spot sulla sicurezza stradale che è stato presentato oggi presso il Comune di Lecce. “E’ uno spot virale – ha spiegato lo storico inviato di Striscia La Notizia, che ha ideato e prodotto questa campagna per la sicurezza stradale – della durata di appena 20 secondi che dà così l’opportunità a tutte le tv di poterlo mandare in onda. Potrà essere trasmesso anche sul web e sui telefonini”.

 “Ringrazio Mingo e il suo staff - ha sottolineato il sindaco Paolo Perrone - per aver scelto la nostra città per realizzare uno spot dal grande impatto sociale, forte ed efficace. Quello che viene inviato è un messaggio che colpisce, capace di coinvolgere i ragazzi: è giusto che si divertano ma è necessario anche metterli in guardia da determinati pericoli”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alle Politiche Giovanili, Alessandro Delli Noci: “Il messaggio forte che deve passare è quello legato alla cultura della vita perché è fondamentale divertirsi consapevolmente”. “E’ uno spot efficace che resta impresso nella memoria ed è rivolto a tutti gli utenti della strada” ha aggiunto l’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini.

perrone_mingo-2Il progetto di Mingo punta a diffondere tra gli adolescenti e i giovani la cultura della sicurezza stradale, cercando di modificare mentalità e comportamenti spesso pericolosi, utilizzando lo stesso linguaggio usato dalle giovani generazioni. Si tratta specificatamente di un’iniziativa di vasta portata e che ha per obiettivo prioritario il coinvolgimento dei ragazzi e delle loro famiglie, questo perché statistiche alla mano, purtroppo il numero dei morti sulla strada negli under 30 è superiore a quello causato dalla droga e dalle malattie. È importante perciò che tutti coloro che vanno sulla strada in bici o in auto o a piedi, sappiano che la cosa più importante è il rispetto delle regole.

La campagna di comunicazione sociale prevede anche l’affissione a Lecce di 15 manifesti 6 per 3 e la distribuzione di 15mila cartoline.  L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Lecce (assessorato alle Politiche giovanili) e sostiene la candidatura della città di Lecce a Capitale europea della cultura 2019. 

Guarda il video

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, lo spot di Perrone con l’inviato di “Striscia la notizia”

LeccePrima è in caricamento