Lunedì, 18 Ottobre 2021
Incidenti stradali Squinzano

Tamponamento a catena fra tre autovetture sulla superstrada: due feriti

Una donna in codice rosso e un uomo in giallo. L'incidente in direzione sud, all'altezza dello svincolo per Squinzano. Sul posto stradale, ambulanze del 118 e vigili del fuoco

SQUINZANO – Tre autovetture coinvolte, tre feriti (uno lieve e medicato sul posto), una coda chilometrica. Sono i numeri di un tamponamento a catena che avrebbe potuto provocare danni persino maggiori e vittime anche più gravi. E’ stato un vero e proprio inferno di lamiere, infatti, quello nel quale si sono ritrovati immersi i primi soccorritori, una volta raggiunta la località dell’impatto.

L’incidente s’è verificato poco prima delle 16 sulla strada statale 613 Brindisi-Lecce (in direzione sud), all’altezza dello svincolo per Squinzano e Torchiarolo, proprio al confine territoriale fra le province. A rimanere coinvolte nello scontro, sono state una Fiat Multipla, una Ford Ka e una Renault Clio. E in breve, i numeri d’emergenza sono stati tempestati da telefonate di altri automobilisti di passaggio negli istanti seguenti. Sul posto si sono recate più ambulanze del 118, vigili del fuoco da Lecce e gli agenti di polizia stradale del distaccamento di Maglie per i rilievi.

La dinamica è in fase di studio, certo è che i veicoli hanno sbandato dopo gli impatti andando a collidere in più punti del guard-rail di destra, e con una tale violenza che un intero pezzo di carrozzeria vi è rimasto conficcato. Due le persone che hanno avuto necessità del trasporto in ospedale, una donna e un uomo, rispettivamente con codice rosso per dinamica e giallo. Sono stati condotti al "Vito Fazzi" di Lecce. Nessuno, però, corre rischi per la vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento a catena fra tre autovetture sulla superstrada: due feriti

LeccePrima è in caricamento