Incidenti stradali

Cambia corsia, doppio impatto e testacoda: 68enne resta ferito

Si è temuto il peggio questa mattina sulla 101. Un 68enne se l'è cavata con una prognosi di dieci giorni. Notevoli i danni. Tutto avvenuto dopo un tamponamento. Tre le autovetture coinvolte. Per la dinamica la polizia stradale

GALATONE -  Spaventoso incidente, questa mattina, sulla statale 101, in direzione di Gallipoli, all’altezza dello svincolo per Galatone e Santa Maria al Bagno (chilometro 26+200). Inizialmente si era anche temuto che vi fossero feriti gravi, per via di una delle vetture coinvolte, una Fiat Punto, che ha fatto testacoda dopo un doppio impatto. Proprio in quest’auto si è registrato l’unico ferito, un uomo di 68 anni di Sannicola.

Nulla di particolarmente grave, per fortuna: la prognosi è stata di dieci giorni. L’incidente si è rivelato distruttivo più che altro per le carrozzerie delle autovetture coinvolte.

Sul posto sono sopraggiunti gli operatori del 118, i vigili del fuoco, una volante del commissariato di Nardò – per la viabilità – e la polizia stradale della sezione di Maglie per i rilievi. Stando ai primi accertamenti, tutto ha avuto inizio quando la Punto si è allargata dalla corsa di marcia verso quella di sorpasso. In quel momento stava sopraggiungendo una Mercedes Ml che l’ha tamponata.

La Punto, ormai fuori controllo, è finita così contro un’Astra station wagon, urtando poi sul guard-rail. L’uomo ferito è uscito da solo dall’autovettura, ma, avvertendo dolori alla testa, è stato condotto in ambulanza al pronto soccorso del “Vito Fazzi” con un codice rosso per dinamica. Una volta visitato, però, si sono escluse complicazioni. Considerando la dinamica - ancora comunque in ricostruzione nei dettagli - il 68enne se l'è vista brutta.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia corsia, doppio impatto e testacoda: 68enne resta ferito

LeccePrima è in caricamento