Incidenti stradali Viale Porta d'Europa

Tampona un'auto e finisce nella corsia opposta coinvolgendone altre

Rocambolesco incidente questa mattina all'ingresso di Lecce, su viale Porta d'Europa. Tre feriti, quattro veicoli coinvolti

LECCE – L’unica fortuna è che non ci siano stati feriti gravi, ma questa mattina, all’ingresso di Lecce, si è generato il caos per via di un incidente dalla dinamica rocambolesca, che ha coinvolto ben quattro autovetture.

Tutto è avvenuto attorno alle 8,50 del mattino, in un momento critico per il traffico in entrata e in uscita dal capoluogo, proprio su viale Porta d’Europa, tratto iniziale della statale 613, all’incirca all’altezza del cimitero. Stando ai primi rilievi della polizia locale, il sinistro sarebbe nato a seguito della perdita di controllo da parte di una donna, M.C.S., 40enne, residente a Lecce, della Volskwagen Passat di cui era alla guida.

Ovvero, mentre viaggiava in direzione di Brindisi, prima ha tamponato una Fiat Punto che la precedeva; poi, la vettura, ha invaso molto pericolosamente la corsia di marcia opposta, coinvolgendo una Fiat Multipla e un’altra Fiat Punto. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze del 118. Tre i feriti (due gialli e un verde), nessuno dei quali in gravi condizioni. 

I due codici gialli sono stati trasportati al "Vito Fazzi" per accertamenti, mentre il traffico ha subito forti e inevitabli rallentamenti, con la formazione di code, e la polizia locale, dopo aver inviato un alert con il suo canale su Telegram, invitando a non impegnare la corsia nord, ha dovuto smistare le auto verso altre uscite, nell’attesa che finissero i rilievi e i veicoli fossero rimossi. Sul posto, anche una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tampona un'auto e finisce nella corsia opposta coinvolgendone altre

LeccePrima è in caricamento