Incidenti stradali

Tamponamento fra le Panda, una si ribalta sulla statale: due feriti

Una donna di San Cesario in codice giallo, il marito incolume. Escoriazioni per il conducente del secondo veicolo, di Surbo

Il luogo dell'incidente.

LECCE – S’è sfiorata la tragedia, nel pomeriggio, sulla strada statale 16 Maglie-Lecce, quando due Fiat Panda sono entrate in collisione, per cause in fase d’accertamento dei carabinieri del Norm di Lecce. Due i feriti, fra cui una donna trasportata in ospedale in codice giallo, e il veicolo tamponato che ha subito il ribaltamento, terminando la corsa su un’isola spartitraffico.

Erano da poco passate le 16 quando è avvenuto lo scontro. La prima Panda, condotta da C.D.P., 68enne di San Cesario di Lecce, con seduta accanto la moglie, M.R.C., di 60, stava per uscire dalla statale, svoltando verso lo svincolo che conduce verso Cavallino e San Cesario quando, da dietro, è sopraggiunta la seconda Panda, che, forse per una distrazione del conducente, M.D.R., 35enne di Surbo, è andata a collidere da dietro con una certa violenza, tanto che l’utilitaria della coppia si è letteralmente capovolta.

Il marito è uscito miracolosamente incolume, mentre la moglie, nell’impatto, ha riportato sospette fratture di una costola e del setto nasale. Il 35enne di Surbo, è rimasto ferito a sua volta. Per lui, però, per fortuna solo alcune escoriazioni. Entrambi i feriti sono stati condotti in ospedale, rispettivamente con codice giallo e verde, dai sanitari del 118, mentre sul posto sono sopraggiunti sia i carabinieri, per avviare i rilievi, sia i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza la zona. Si correva il rischio d’incendi, per il rovesciamento della benzina.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento fra le Panda, una si ribalta sulla statale: due feriti

LeccePrima è in caricamento