Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali

Tornavano dalla discoteca: auto si ribalta, quattro ragazzi feriti

E' successo alle 7 del mattino sulla 101 poco dopo lo svincolo per Nardò. In auto erano in cinque. Illesa una ragazza, gli altri tutti trasportati fra Lecce, Galatina e Copertino in codice giallo. Il conducente, 23enne matinese, negativo ai test su alcool e droghe. Forse un colpo di sonno

La statale 101 nel tratto dell'incidente (foto di Antonio Quarta).

NARDO’ – Per il tipo di dinamica, è andata veramente bene ai cinque ragazzi che questa mattina, intorno alle 7, si sono ritrovati nel mezzo della strada statale 101 con l’auto ribaltata, subito dopo il primo svincolo per Nardò.

Le ricostruzioni sono ancora in corso, ma forse, all’origine di tutto, potrebbe esservi stato un colpo di sonno. Il conducente, sottoposto a tutti i test (sia alcool, sia stupefacenti) è risultato completamente negativo, ma le tante ore trascorse in piedi potrebbero aver innescato quello che solo per miracolo non s’è rivelato un incidente con feriti gravi.

Il gruppetto, infatti, composta da ragazzi del Casaranese e dell’area del Capo di Leuca, aveva passato la giornata fuori provincia per la Pasquetta, nella zona di Brindisi, da dove stava rientrando dopo una nottata fra locali e discoteca. 

I cinque si trovavano dunque in una Lancia Delta condotta da un 23 enne di Matino. Poco dopo l’alba, appena oltrepassato il chilometro 18+500, quindi fra primo e secondo svincolo per Nardò, in direzione sud, l’auto ha sbandato verso sinistra, andando a collidere sulla barriera centrale che divide le carreggiate. E la sfortuna ha voluto che questo accadesse proprio all’altezza di uno dei punti dove il guard-rail s’interrompe per poi riprendere subito dopo.

La barriera ha così funto da leva, sollevando l’auto che alla fine s’è ribaltata sull’asfalto. Sul posto, avvisati da altri automobilisti di passaggio, sono arrivati i sanitari del 118 e gli agenti di polizia del commissariato di Nardò e della stradale di Lecce. Dei cinque in auto, solo una ragazza è rimasta sostanzialmente illesa, tanto che non ha avuto necessità di trasporto in ospedale.

Per altre due, invece, native di Gagliano del Capo e Tricase, 17enni, s’è reso necessario il trasporto in ospedale. Sono state condotte entrambe al "San Giuseppe" Copertino. La seconda, in particolare, ha subito la frattura di una costola, oltre a una serie di contusioni, mentre la prima diverse escoriazioni.

Gli altri due giovani che si trovavano davanti, il 23enne matinese e suo cugino coetaneo, sono stati smistati fra gli ospedali "Vito Fazzi" di Lecce e "Santa Caterina Novella" di Galatina. Quindici giorni di prognosi per il ragazzo alla guida che, come detto, sottoposto ai test, è risultato negativo a tutte le sostanze.

Parte delle ricostruzioni sono state effettuate anche ascoltando le due ragazze ferite che, agli agenti del commissariato di Nardò, hanno spiegato di essersi recate verso Brindisi in pullman e di essere rientrate in auto con gli altri amici. Per tutti, che nei vari ospedali vi sono arrivati in codice giallo, una brutta esperienza che per fortuna non avrà ulteriori conseguenze una volta passate le ferite.         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornavano dalla discoteca: auto si ribalta, quattro ragazzi feriti

LeccePrima è in caricamento