Giovedì, 24 Giugno 2021
Incidenti stradali

Tragico incidente sulla via per il mare, a giudizio per omicidio stradale

La vittima aveva 24 anni e viaggiava a bordo della sua moto. La tragedia è avvenuta il 16 diecembre 2016 a Torre San Giovanni

LECCE – Si aprirà il 6 luglio, dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Lecce, il processo nei confronti di A.C., 57enne di Melissano accusato di omicidio stradale per aver causato l’incidente in cui perse la vita un ragazzo di Taviano, Aleandro Selluto, di appena 24 anni. La moto su cui viaggiava il giovane centauro, una Honda Cbr 600, si scontrò con l’auto, una Kia Sportage, condotta dall’imputato. Il terribile impatto avvenne alla periferia di Torre San Giovanni, la marina di Ugento il 18 dicembre del 2016.

Il 57enne (assistito dall’avvocato Americo Barba), secondo l’ipotesi accusatoria, avrebbe effettuato una manovra di svolta a sinistra senza segnalare lo spostamento e verificare la sopravvenienza di altri automezzi con sufficiente anticipo. I famigliari della vittima si sono costituiti parte civile con gli avvocati Massimo Fasano e Ida Giannelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente sulla via per il mare, a giudizio per omicidio stradale

LeccePrima è in caricamento