Incidenti stradali

Tragico schianto all'alba, perde il controllo della moto. Muore un centauro

La tragedia verso le 6 lungo la strada provinciale che conduce da Marittima a Diso. La vittima, Salvatore Nuzzo, aveva 34 anni

LECCE – Alba di sangue lungo le strade del Salento. La tragedia è avvenuta verso le 6 sulla strada che conduce da Marittima a Diso, la provinciale 81. Salvatore Nuzzo, 34enne di Spongano, viaggiava a bordo della sua moto, una Honda. Tuto è accaduto in pochi terribili istanti. Il centauro, per cause ancora da stabilire, ha perso il controllo della moto, finendo la sua corsa contro un muretto a secco.

L’impatto è stato violentissimo. Per il 34enne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Inutile l’intervento, pochi minuti dopo, di un’ambulanza del 118, allertata da alcuni automobilisti di passaggio. I sanitari non hanno potuto fare altro che costatare il decesso. Sul posto, per le operazioni di rito, anche i carabinieri. Il corpo del centauro è stato consegnato ai famigliari per le esequie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto all'alba, perde il controllo della moto. Muore un centauro

LeccePrima è in caricamento