Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali

Travolse e uccise un anziano disabile, patteggia pena di diciotto mesi

I fatti risalgono allo scorso 10 luglio. La donna dopo aver affrontato una curva investì un uomo di 89 anni. Patente sospesa per 8 mesi

LECCE – Ha patteggiato una condanna a 18 mesi di reclusione (pena sospesa) e otto mesi di sospensione della patente Mafalda Carluccio, la donna di 68 anni Minervino accusata di omicidio colposo per aver investito ed ucciso un uomo disabile su sedia a rotelle. La sentenza è stata emessa dal gup Giovanni Gallo, che ha ritenuto congrua la pena patteggiata dai legali della donna, assistita dagli avvocati Rita Ciccarese e Francesco Calcagnile con il pubblico ministero Rosaria Micucci.

I fatti, avvenuti a Minervino, risalgono allo scorso 10 luglio. La donna, che viaggiava a bordo di una Toyota Yaris, dopo aver affrontato una curva travolse un uomo di 89 anni, Vincenzo Gianfreda, che si muoveva con una carrozzina sospinta da una badante, una donna rumena (rimasta illesa). La 68enne, con ogni probabilità fu accecata dal sole. La vittima fu trasporta d’urgenza in ospedale, ma il suo quadro clinico si aggravò e morì nella notte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolse e uccise un anziano disabile, patteggia pena di diciotto mesi

LeccePrima è in caricamento