Incidenti stradali

Impatto quasi frontale, uomo liberato dalle lamiere della sua autovettura

I rilievi affidati alla polizia stradale. L'incidente sulla Surbo-Trepuzzi. Scontro molto violento, ma nessuna prognosi riservata

LECCE – Nei primi istanti si è temuto il peggio. Poi, in ospedale le verifiche hanno escluso complicazioni per M.G., 37enne di Trepuzzi, che al pronto soccorso del “Vito Fazzi” di Lecce vi è arrivato in codice rosso, dopo un incidente avvenuto nel pomeriggio, intorno alle 15,30. Uno scontro quasi frontale fra l’auto che stava guidando, una Ford Focus, e un autocarro Opel Vivaro.

L’impatto è avvenuto sulla provinciale fra Surbo e Trepuzzi. I due veicoli sono entrati in collisione sui rispettivi lati anteriori sinistri, hanno poi ruotato su ste stessi invadendo la carreggiata, prima di fermarsi. 

Si temeva, in particolare, per le sorti del 37enne di Trepuzzi, rimasto incastrato fra le lamiere dell’autovettura. A liberarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco di Lecce. L’uomo è stato poi trasportato in ospedale con diverse lesioni, ma la prognosi non è riservata.

Nella'Opel Vivaro, invece, erano in due. Illeso il conducente, mentre qualche trauma l’ha riportato il trasportato, B.S., 52enne di Montesano Salentino. Anch’egli è stato condotto in ospedale per accertamenti.  L’ambulanza è partita con un codice giallo, ma è rientrata con un verde. Dunque, nulla di grave, per fortuna.

Sul posto, per i rilievi, è intervenuta una pattuglia di polizia stradale del distaccamento di Maglie. Gli agenti, nella ricostruzione della dinamica, ritengono che con ogni probabilità le cause siano da attribuirsi alla velocità eccessiva di uno dei due veicoli, peraltro con il manto stradale viscido per la pioggia.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto quasi frontale, uomo liberato dalle lamiere della sua autovettura

LeccePrima è in caricamento