Sabato, 24 Luglio 2021
Incidenti stradali

Ciclista vegliese travolto da un'auto nel Brindisino: operato alla gamba

L'uomo, 62enne, nel tardo pomeriggio si trovava sulla provinciale che collega San Donaci a Mesagne. Il conducente s'è fermato a prestare soccorso. Per la dinamica intervenuti gli agenti di polizia locale. Trasportato al "Perrino" con fratture a tibia e caviglia

BRINDISI – Tragedia sfiorata, nel tardo pomeriggio di oggi, nel Brindisino, per un ciclista di Veglie che, per cause in fase d’accertamento da parte della polizia locale di Mesagne, è stato travolto da un’autovettura Lancia Lybra condotta da un cittadino mesagnese di 50 anni. La vittima ha avuto necessità di un trasporto d’urgenza in ospedale.

Il salentino, A. M., 62enne, era andato ad allenarsi lungo le strade della provincia limitrofa e stava pedalando sulla provinciale che collega San Donaci a Mesagne, quando, all’improvviso, intorno alle 18, è avvenuto il contatto con l’auto. Rocambolesca la caduta, che ha provocato diverse lesioni al malcapitato.

Entrambi viaggiavano in direzione di Mesagne e si trovavano a circa 2 chilometri dall'ingreso del paese. Il conducente s’è subito fermato a prestare soccorso. Sul posto è stata chiamata un’ambulanza del 118. Il personale sanitario ha trasportato l’uomo a sirene spiegate in codice rosso verso l’ospedale “Perrino” di Brindisi. Nella brusca caduta, ha rimediato fratture alla tibia e alla caviglia della gamba sinistra ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Al momento deve rimanere ricoverato in osservazione. La prognosi è di 45 giorni. Intanto, sul tratto interessato dal sinistro, sono intervenuti gli agenti, che hanno avviato le verifiche per ricostruire con esattezza l’accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista vegliese travolto da un'auto nel Brindisino: operato alla gamba

LeccePrima è in caricamento