Sabato, 31 Luglio 2021
Incidenti stradali

Esce fuori strada, furgone si schianta contro un palo: muore macellaio 58enne

L'uomo, Fulvio Buttazzo, di Castrì, è stato trovato intorno alle 22 da un automobilista di passaggio lungo l'Acquarica-Torre Specchia, ma il motore era freddo e si suppone che l'incidente possa risalire a diverso tempo prima. Sul posto carabinieri e sanitari del 118

TORRE SPECCHIA (Melendugno) – L’hanno trovato intorno alle 22. Ormai non c’era veramente più nulla da fare. Fulvio Buttazzo, 58enne di Castrì di Lecce, era deceduto. E probabilmente da più di qualche ora. Forse solo l’autopsia potrà chiarire se è morto sul colpo o se l’eventuale passaggio di qualche automobilista nell’immediatezza avrebbe potuto fare la differenza fra la vita e la morte.

Tant’è. Il destino ha voluto che l’ennesima vita si spezzasse sulle strade del Salento, questa volta in una via poco battuta. Si tratta della strada provinciale 245 che collega Acquarica di Lecce (frazione di Vernole), a Torre Specchia Ruggeri, marina divisa amministrativamente fra i territori di Vernole e Melendugno.

Buttazzo, di mestiere macellaio, si trovava alla guida di un furgone commerciale bianco e viaggiava verso la marina, quando, all’improvviso, per cause ancora tutte da accertare, ha perso completamente il controllo del veicolo, che è finito fuori strada, andando ad impattare con violenza contro un palo dell’illuminazione pubblica, coricandosi su di un fianco.

Solo un automobilista di passaggio in tarda serata s’è accorto del veicolo ribaltato ed ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti carabinieri delle stazioni di Melendugno e Vernole (la zona del sinistro è al confine fra i due demani), sanitari del 118 e vigili del fuoco. Il motore, al tatto, s’è presentato freddo e questo ha lasciato ipotizzare che l’incidente fosse avvenuto diverso tempo prima.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce fuori strada, furgone si schianta contro un palo: muore macellaio 58enne

LeccePrima è in caricamento