Sabato, 31 Luglio 2021
Incidenti stradali Tangenziale Est di Lecce

Danneggiato bus dei tifosi perugini. Si teme sassaiola, ma è un incidente

Intorno alle 13,30, mentre i sostenitori del club umbro si avviavano allo stadio di Via del Mare per affrontare la squadra di mister Lerda, uno dei vetri è andato in frantumi e la polizia ha temuto il peggio. In realtà, un sasso sarebbe rimbalzato dalla ruota, rompendo la lastra

Il bus dei tifosi del Perugia

LECCE  - Alcune ore prima che il successo del 2 a 0 per il Perugia fosse già archiviato nelle memorie calcistiche, un “originale” incidente si è verificato sulla tangenziale est di Lecce, all’altezza della stazione di servizio "Agip", ai danni dell’autobus su cui viaggiavano proprio i tifosi umbri. Una pietra di piccole dimensioni ha, infatti, mandato in frantumi il vetro del mezzo su cui erano ospitati i sostenitori del club appenninico, e si è temuto, in un primo momento, potesse trattarsi di una sassaiola.

Un’ipotesi che, invece, hanno poi smentito le forze dell’ordine, sopraggiunte per chiarire che cosa potesse essere accaduto. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia della sezione Volanti e della Scientifica, e della Stradale, preoccupati per possibili tafferugli e alterchi tra la tifoseria biancorossa e quella giallorossa. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito. Neppure lievemente.

Ma il sospetto e il pericolo si sono sgonfiati poco dopo, quando il personale della questura ha chiarito che si trattava di un sasso conficcato sotto la ruota, e poi rimbalzato fino alla lastra di vetro dell’autobus diretto allo stadio di Via del Mare. Sono stati momenti di tensione che hanno spinto i poliziotti a trattenere per alcuni istanti i tifosi perugini. I quali hanno poi ripreso il cammino verso la sfida sportiva che li attendeva. Per poi riprendere, con il vetro riparato, la direzione nord. Ma con una vittoria in tasca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiato bus dei tifosi perugini. Si teme sassaiola, ma è un incidente

LeccePrima è in caricamento