rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Minori scomparsi nel Salento: nel 2023 un terzo di denunce in meno rispetto all’anno prima

In occasione della Giornata internazionale dedicata ai minori scomparsi, che si celebra dal 1983 ogni 25 maggio, la prefettura di Lecce ha organizzato un incontro sull’argomento, per fornire i dati del report 2022-2023

LECCE – Il focus, questa volta, è stato puntato sul fenomeno dei bambini scomparsi negli ultimi anni, con particolare attenzione ai minori stranieri non accompagnati. Si è infatti tenuto nella mattinata di oggi, nella prefettura di Lecce, l’incontro pensato a margine dell’apposita giornata internazionale, istituita nel 1983 dall’Onu.

Nel 2023, il Salento ha registrato un significativo decremento delle denunce di scomparsa di minori non accompagnati rispetto all’anno precedente. A fronte delle oltre 300 denunce  formalizzate nel 2022 (di quei 308 scomparsi, soltanto 26 sono stati rintracciati), l’anno successivo ha visto 131 segnalazioni: un terzo in meno.

PHOTO-2024-05-28-14-19-11(1)

Un dato che tiene alta l'attenzione sulla questione sociale, ma che dall'altro lato evidenzia un calo e un’aumentata sensibilità delle istituzioni verso il problema, con contestuale cambio di modello organizzativo nella sua gestione. All’incontro nella sala di via XXV Luglio hanno preso parte, oltre ai vertici delle forze dell’ordine del Tacco e al prefetto leccese Luca Rotondi, anche la presidente del Tribunale del capoluogo salentino Bombina Santella e il procuratore capo della locale Procura dei minori, Simona Filoni.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori scomparsi nel Salento: nel 2023 un terzo di denunce in meno rispetto all’anno prima

LeccePrima è in caricamento