rotate-mobile
Bottino di poco inferiore a 6 mila euro / Ruffano

Incursione armati di fucile nel distributore di carburanti. Rapinatori in fuga dopo il colpo

E’ accaduto in serata nella stazione di servizio Menga nella zona industriale di Ruffano. Due malviventi, con il volto coperto, a bordo di una Panda sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso delle serata. Sul posto i carabinieri

RUFFANO - Chiusura della giornata lavorativa con un brutto imprevisto all’interno di un distributore di carburanti della zona industriale di Ruffano.

Poco prima delle 20 di questa sera due malviventi, entrambi con il volto travisato da un passamontagna, hanno fatto una veloce incursione, sembra a bordo di una Fiat Panda verde risultata rubata a Montesano Salentino, nell’impianto di rifornimento della Menga Petroli, in via degli Artigiani.          

Uno dei due rapinatori, armato con un fucile, pare che abbia minacciato un dipendente della stazione di servizio e si è fatto consegnare l’incasso della serata. Messo a segno il colpo i malviventi si sono dileguati rapidamente facendo perdere le tracce. Il bottino rimediato è ancora in fase di quantificazione, ma dovrebbe trattarsi di una cifra di poco inferiore ai 6 mila euro.     

L'impianto, che si trova lungo la direttrice della zona industriale alla periferia del comune del Basso Salento, è dotato di un sistema di videosorveglianza che ha ripreso i concitati momenti della rapina. La immagini sono ora al vaglio dei carabinieri della stazione di Ruffano e del nucleo radiomobile di Casarano che indagano sull’accaduto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incursione armati di fucile nel distributore di carburanti. Rapinatori in fuga dopo il colpo

LeccePrima è in caricamento