Cronaca Surbo

Inquietante avvertimento: tre proiettili indirizzati al titolare di una pescheria

Un 38enne, gestore di un’attività commerciale a Surbo, si è ritrovato tra le mani il misterioso pacchetto, poi consegnato ai carabinieri. All’interno le munizioni, per un chiaro messaggio intimidatorio ora al vaglio degli inquirenti

SURBO  - All’interno della busta, tre proiettili. Brutta scoperta, nella mattinata di lunedì, per un 38enne, titolare di una pescheria di Surbo. L’uomo, incensurato, si è ritrovato l’inquietante pacchetto e non ha potuto fare altro che rivolgersi alle forze dell’ordine.

Sul posto, i carabinieri della stazione locale. I militari hanno sequestrato il contenuto della busta e ascoltato il malcapitato. La vittima del gesto, dal sapore minatorio, non ha riferito di aver ricevuto messaggi in passato, né altre forme di atti intimidatorio.

Gli uomini dell’Arma stanno comunque effettuando una serie di indagini, per fare chiarezza sulla vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquietante avvertimento: tre proiettili indirizzati al titolare di una pescheria

LeccePrima è in caricamento