menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Colpito dal muletto in movimento, il cliente di una rivendita finisce in ospedale

Guarirà in circa un mese il 65enne trovato con diverse fratture dopo il violento urto. E’ stato accompagnato al “Vito Fazzi”

MONTERONI DI LECCE  - Si reca presso una rivendita di materiale per l’edilizia, ma resta schiacciato da un muletto: corsa in ospedale per un cliente dell’attività. L’infortunio si è verificato nella tarda mattinata di oggi, a Monteroni di Lecce, in Corso Umberto. Il malcapitato, un uomo di 65 anni, dipendente di una ditta con sede a Lequile, è stato però accidentalmente colpito dal conducente del mezzo dotato di braccio meccanico.

Il muletto stava infatti caricando la merce richiesta dal 65enne quando, per cause in fase di accertamento, quest'ultimo è stato urtato con violenza dal piccolo veicolo, che si muoveva in retromarcia. Soccorso immediatamente dallo stesso carrellista e dagli altri presenti, è stato affidato alle cure degli operatori del 118 e accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Le sue condizioni non sono state reputate particolarmente gravi, ma dagli accertamenti medici sono emerse diverse fratture in più punti del corpo, tanto da essere giudicato guaribile nell’arco di un mese. Sul luogo dell’infortunio, anche i carabinieri della stazione locale, oltre agli ispettori dello Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento