Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Racale / Via Marsala

Scivola dalla scala durante i lavori in un garage. Trauma cranico per un operaio

Un 47enne di Matino è stato accompagnato d'urgenza in ospedale per delle gravi lesioni alla testa. Ha perso l'equilibrio durante alcuni interventi in un'abitazione di Racale, ed ha riportato ferite giudicate guaribili in circa 30 giorni. Sul posto, carabinieri e ispettori dello Spesal

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

RACALE – Una brutale caduta da una scala, mentre effettuava alcuni lavori all’interno di un’abitazione di Racale. Poi la corsa in ospedale in codice rosso. Francesco Seidita, un 47enne nato a Gallipoli ma residente a Matino, è ora ricoverato nel reparto di Neurochirurgia del “Vito Fazzi” di Lecce per un trauma cranico.

L’episodio è avvenuto in mattinata, in un appartamento di via Marsala, nel comune del basso Salento, durante alcuni interventi di manutenzione. Per cause ancora da chiarire, l’operaio ha perso l’equilibrio, ed è scivolato con violenza sul pavimento. Soccorso immediatamente dal personale del 118,  è stato sottoposto a una serie di accertamenti tra cui quello della Tac per scongiurare il rischio di ulteriori complicazioni.

I medici, al termine delle verifiche sanitarie e valutato il suo quadro clinico, lo hanno giudicato guaribile nel giro di circa trenta giorni. Sulla dinamica dell’accaduto – non si esclude possa essere stato causato da un malore dovuto alle temperature elevate  - indagano i carabinieri della stazione locale assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, guidata dal capitano Aniello Mattera. Il garage in cui si è verificato l’infortunio è stato raggiunto anche dagli ispettori dello Spesal.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola dalla scala durante i lavori in un garage. Trauma cranico per un operaio

LeccePrima è in caricamento