menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cantiere sequestrato a Taurisano.

Il cantiere sequestrato a Taurisano.

Paura durante i lavori in un cantiere: folgorato un operaio

L’infortunio sul lavoro nel pomeriggio a Taurisano, dove un 62enne di Specchia stava eseguendo dei lavori per conto di una ditta con sede nel Brindisino

TAURISANO – Un operaio folgorato durante i lavori di manutenzione di cavi elettrici. L'uomo, dipendente di una società con sede a San Pancrazio Salentino e che lavora per conto di Enel, è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Tricase. Il grave infortunio sul lavoro nel pomeriggio di oggi a Taurisano, in una cantiere in via San Giovanni Bosco dove il ferito, un uomo di Specchia di 62 anni, stava effettuando degli interventi in presenza di alcuni colleghi, nelle vicinanze di un noto supermercato della zona.

Soccorso immediatamente e raggiunto dagli operatori del 118, è stato accompagnato presso l’ospedale “Cardinale Panico” della cittadina del Capo di Leuca con diverse ustioni sul corpo. Fortunatamente, è stato affidato in stato cosciente al personale medico e i suoi parametri vitali sarebbero sotto controllo.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato locale, che ha sede nelle vicinanze e gli ispettori dello Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro della Asl. Il personale dipendente dell'Azienda sanitaria, assieme agli agenti coordinati dal vicequestore Salvatore Federico, cercheranno di ricostruire quanto accaduto e stabilire eventuali responsabilità. Il cantiere intanto, una volta messo in sicurezza, è stato sottoposto a sequestro su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento