Artigiano scivola sul pavimento: finisce in Rianimazione in prognosi riservata

Ore d'ansia per un 46enne di Salve che, nel primo pomeriggio è stato ricoverato presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce per un trauma cranico. La lesione a seguito di una brutale caduta, mentre si trovava per lavoro a marittima, la frazione di Diso

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

MARITTIMA (Diso) – E’ arrivato in ospedale in gravi condizioni. Oronzo Pisanò, un artigiano di 46 anni, residente a Salve, è stato ricoverato nel primo pomeriggio presso il reparto di Rianimazioni del “Vito Fazzi” di Lecce. L’uomo stava effettuando dei lavori a Marittima, la frazione di Diso, quando è scivolato sul pavimento da una scala. In un primo momento si è fatto accompagnare presso la propria abitazione.

 Successivamente, è stato trasportato a bordo di un’autoambulanza nella struttura sanitaria del capoluogo salentino. I medici che lo hanno visitato hanno riscontrato sin da subito lesioni preoccupanti: l’uomo ha, infatti, riportato un trauma cranico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora si trova sotto osservazione, in prognosi riservata. Sul luogo dell’accaduto, i carabinieri della stazione di Spongano per eseguire i rilievi e chiarire la dinamica dell’ennesimo infortunio sul lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento